fbpx

Messina: riunione operativa sulla variante SS113 nel comune di Furnari

Messina: riunione operativa sulla variante SS113 nel comune di Furnari. Finanziamento dell’opera di 500 mila euro a carico della Città Metropolitana

Riunione in telelconferenza tra il Sindaco Metropolitano Cateno De Luca, il Sindaco di Furnari, avv. Maurizio Crimi e l’ing. Fogliano in rappresentanza dell’ANAS, per definire ruoli e competenze nella riqualificazione dello svicolo per Furnari, C.da San Filippo, lungo la s.s. 113, realizzato in occasione del raddoppio ferroiviario da RIFI ed eintrato in servizio nel 2002, Si tratta di una intersezione estremamente pericolosa, interessata da molteplici fenomeni alluvionali, ma nel tempo teatro di numerosi incidenti stradali che hanno causato numerose vittime. “Nell’incontro”, ci dice il Sindaco Metropolitano, “è stata definita la strategia per risolvere il problema della pericolosità dello svincolo per l’abitato di Furnari lungo la ss.113 che negli scorsi decenni ha causato motltissimi incidenti, alche mortali!”. Superato un problema di rimballo ci competenze tra ANAS ed RFI, dopo varie sollecitazioni, nella scorsa settimana si è provveduto al collaudo, per cui, ora come dichiarato nella conferenza di Servizio dal Sindaco De Luca, è possibile individuare il percorso che porterà alla realizzazione di una rotatoria ed alla riqualificazione complessiva di un asse viario strategico per tutto il comprensorio, che potrà finalmente essere percorso in sicurezza dagli automobilisti. La Città Metropolitana si farà carico del finanziamento dei circa 500 mila euro necessari per l’intervento, rimanendo a carico dell’ANAS la progettazione e la direzione dei lavori. L’ANAS si farà altresì carico della manutenzione ordinaria e del ripristino della segnaletica stradale Questa strategia consentirà di abbattere radicalmente I tempi burocratici e dare inizio al lavori entro pochi
mesi.