fbpx

Messina: limitazione al transito ed interdizione ai mezzi superiori a 3,5 tonnellate sulla SP39

Limitazione al transito ed interdizione ai mezzi superiori a 3,5 tonnellate sulla SP39. Il tratto interessato dall’istituzione del senso unico alternato è posto al km 0+300 (cavalcavia numero 1 tangenziale di Messina)

A seguito del sopralluogo, effettuato in data 5 febbraio 2021, dal responsabile del Servizio “Manutenzione Viabilità” della Città Metropolitana di Messina, congiuntamente al responsabile dell’Ufficio Sicurezza e assistenza al traffico del Consorzio Autostrade Siciliane, con cui viene evidenziato lo “sfondamento di parte di una soletta del cavalcavia numero 1 della tangenziale di Messina-Autostrada A/20 Messina-Palermo” e richiesta la disposizione di limitazione del traffico veicolare, la 3^ Direzione “Viabilità Metropolitana” Servizio “Manutenzione Viabilità Zona Omogenea Jonica-Alcantara” della Città Metropolitana di Messina ha emanato l’ordinanza di limitazione al transito e l’interdizione ai mezzi superiori a 3,5 tonnellate sulla strada provinciale 39 di Larderia al km 0+300 (cavalcavia numero 1 tangenziale di Messina) con l’istituzione del senso unico alternato. Constatata la pericolosità dell’evento, considerato che il cavalcavia su indicato è interessato da un’intensa circolazione veicolare e di mezzi pesanti da e per le Aziende e per l’Area di Sviluppo Industriale, con il personale della Viabilità della Città Metropolitana di Messina, si è intervenuti immediatamente a transennare l’area interessata dallo sfondamento della soletta.
Il provvedimento di cui sopra é reso noto al pubblico mediante l’apposizione di segnaletica locale (anche di preavviso) nonché dal personale del Servizio “Viabilità” della Città Metropolitana Messina.