fbpx

Messina, accade il caos durante il Consiglio comunale. Tringali: “magari aveste le ali”, il presidente Cardile sospende la seduta

consiglio comunale messina

Il commento non è sfuggito all’aula che hanno inveito contro l’assessore: Tringali è stata duramente ripresa dal presidente Claudio Cardile, costretto dopo a interrompere la riunione

Una rissa verbale si è scatenata scatenato durante il Consiglio comunale di Messina che deciderà le sorti del sindaco Cateno De Luca, tanto da costringere il presidente del consiglio Claudio Cardile a sospendere la seduta. A provocare gli attimi di tensione è stata la battuta dell’assessore Laura Tringali è intervenuta mentre parlava il consigliere Pietro La Tona. “Magari le aveste le ali”, ha affermato facendo riferimento alla ormai celebre frase “asini volanti” con cui De Luca si è riferito ai consiglieri. Il commento non è sfuggito all’aula che hanno inveito contro l’assessore, la quale è stata duramente ripresa dal presidente Claudio Cardile. L’assessore non ha voluto abbandonare l’aula costringendo Cardile alla sospensione della seduta che è ripresa comunque poche decine di minuti dopo.