fbpx

Messina, 17enne uccisa dal fidanzato: domani i funerali, Caccamo a lutto

Messina, i funerali di Roberta Siragusa si svolgeranno domani nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata

Si terrà domani alle 11 il funerale di Roberta Siragusa, la diciassettenne uccisa, il cui corpo e’ stato rinvenuto in fondo ad un dirupo alle porte di Caccamo, in provincia di Palermo, il 24 gennaio scorso. La funzione funebre si svolgerà nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata, nell’omonima piazza del paese, officiata dall’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice. A Caccamo è stato proclamato il lutto cittadino dal sindaco Nicasio Di Cola. La salma è giunta nel paese a tarda notte, restituita ai familiari, dopo che ieri sera, a Messina, il professore Alessio Asmundo ha eseguito l’autopsia disposta dal gip di Termini Imerese. L’esame autoptico non ha chiarito le cause del decesso. Sono state confermate vaste ed evidenti bruciature nella parte superiore del corpo e sono stati prelevati campioni da alcune lesioni, e dagli organi interni per effettuare gli esami istologici. Prelevati anche alcuni campioni di capelli, anche se il cranio si presentava rasato: per capire se siano stati bruciati oppure tagliati. L’unico indagato e’ il fidanzato, Pietro Morreale, 19 anni, accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Il giovane non ha confessato e si avvalso della facoltà di non rispondere sia davanti ai pm sia col gip che ha applicato la custodia cautelare in carcere.