fbpx

Inter, il messaggio (segreto) di Zhang che spaventa i tifosi: “concentrati sul retail, chiuderemo attività irrilevanti”

Foto di Riccardo Antimiani / Ansa

Il messaggio, che sarebbe dovuto restare segreto, di Zhang Jindong spaventa i tifosi dell’Inter: Suning si concentrerà solo sul commercio

Da qualche mese a questa parte il mantra in casa Inter è abbastanza chiaro: rubinetti chiusi, pochi investimenti, si va avanti con quel (tanto) che si ha. Anche un tecnico esigente come Antonio Conte sembra, a malincuore, averci fatto l’abitudine: a gennaio non è arrivato nessun rinforzo, nemmeno qualche riserve per puntellare la rosa che, va detto, resta comunque da scudetto. Il motivo di questo cambio di rotta da parte della proprietà asiatica è legato ai problemi economici dell’azienda Suning che ha risentito fortemente della crisi dovuta alla pandemia, specialmente per quanto riguarda il business in patria. Per questo motivo, attraverso un messaggio che sarebbe dovuto rimanere unicamente interno all’azienda, ma che ha iniziato a circolare, il presidente Zhang Jindong ha disegnato la via per il futuro: attenzione massima sul retail e chiusura di tutte quelle attività irrilevanti per il commercio al dettaglio: “dobbiamo concentrare le forze sul nostro target principale, togliere ciò che è superfluo, ridisegnare la strategia. Ci concentreremo totalmente sul commercio al dettaglio (retail) e chiuderemo oppure ridurremo le nostre attività irrilevanti per il commercio al dettaglio senza alcuna esitazione“. L’Inter rientra fra di esse? Il club è in vendita ma nessun compratore sembra voler soddisfare la richiesta di almeno 1 miliardo. Dovesse arrivare lo scudetto magari, la famiglia Zhang potrebbe cambiare idea, o potrebbe farlo qualche acquirente…