fbpx

Inghilterra, la prima parvenza di normalità dopo il lockdown: dal 17 maggio stadi aperti ai tifosi

Foto di Peter Powell / Ansa

In Inghilterra la prima parvenza di normalità: dopo il lockdown, dal 17 maggio, gli stadi saranno nuovamente aperti ai tifosi

In Inghilterra arriva la prima buona notizia per tutti gli appassionati di sport. Secondo quanto annunciato dal Parlamento inglese, che ha annunciato possibili riaperture al termine del lockdown causato dalla pandemia di Coronavirus, gli stadi in Inghilterra potranno riaprire al pubblico dal prossimo 17 maggio. Le misure di allentamento sono favorite dalla diffusione del vaccino nel Paese e si verificheranno solo se la situazione continuerà, come il governo britannico spera, a migliorare costantemente. Ovviamente i tifosi non potranno occupare la totalità dei posti disponibili. Si partirà da un massimo di 10.000 spettatori o il il 25% della capienza della struttura dell’impianto, dunque i numeri saranno differenti da stadio in stadio. La riapertura consentirebbe alla Premier League di avere i tifosi presenti negli stadi solo per l’ultima giornata di campionato, ma ne potrebbero beneficiare anche eventi come Wimbledon, il Gp di Silverstone e gli Europei 2021.