fbpx

Incidente Fernando Alonso, sospiro di sollievo per il pilota di F1: dimesso dall’ospedale dopo l’operazione

Foto di Andrea Pain / Ansa

Incidente Fernando Alonso, il pilota spagnolo è stato dimesso dall’ospedale di Berna dopo l’operazione maxillo-facciale dei giorni scorsi

Incidente Fernando Alonso, arrivano buone notizie dall’ospedale di Berna. Il pilota spagnolo è stato dimesso dalla struttura ospedaliera svizzera e potrà fare ritorno a casa per riprendere gli allenamenti in vista del prossimo 28 marzo, data per la quale è previsto l’inizio della stagione di Formula 1 in Bahrain. In un breve comunicato l’Alpine Renault ha rassicurato i tifosi sulle condizioni fisiche dello spagnolo, ricoverato dallo scorso 11 febbraio a causa di un incidente stradale: “Alonso osserverà un breve periodo di riposo assoluto prima di ricominciare progressivamente la ripresa della preparazione per l’avvio della stagione“.

L’ex pilota della Ferrari era stato investito da una donna mentre si stava allenando in bici per le strade di Lugano. Avendo riportato delle lesioni al volto, in particolar modo alla mascella superiore, Alonso è stato sottoposto ad un intervento di chirugia maxillo-facciale per il riposizionamento della mascella: dopo il decorso ospedaliero di 48 ore, è stato quindi dimesso.