fbpx

Governo, Draghi arrivato alla Camera: nel pomeriggio via alla consultazioni

mario-draghi Foto di Roberto Monaldo / Ansa

Governo Draghi: gli aggiornamenti in diretta e notizie live sulla giornata politica. Nel pomeriggio inizieranno le consultazioni, il premier incaricato ascolterà tutte le forze politiche

Dopo l’incarico conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e accettato “con riserva”, Mario Draghi incontrerà i rappresentanti delle forze politiche a partire dal pomeriggio a Montecitorio. L’ex presidente della Bce è arrivato alla Camera intorno alle ore 11.15, in giornata terrà le consultazioni con i partiti. Qualche leader politico ha già confermato il suo appoggio, altri sono in bilico. I partiti di maggioranza del governo Conte convergono su una prospettiva politica unitaria, ma non mancano le tensioni all’interno del Movimento 5 Stelle. Nel centrodestra, Forza Italia prende tempo sul sostegno al premier incaricato, mentre Giorgia Meloni offre l’astensione in cambio dell’unità. Matteo Salvini indica il voto come via maestra, ma non chiude al dialogo. Tra le ipotesi, un governo di tecnici e politici. Su Mario Draghi inoltre ci sono diverse aspettative soprattutto per quanto riguarda l’aspetto economico durante e post pandemia, visti i suoi trascorsi e la sua esperienza a livello internazionale.

Berlusconi: “scelta Draghi va in direzione da noi indicata”

Silvio Berlusconi

Foto di Matteo Corner / Ansa

“La scelta del Presidente della Repubblica di conferire a Mario Draghi l’incarico di formare il nuovo governo va nella direzione che abbiamo indicato da settimane: quella di una personalità di alto profilo istituzionale attorno alla quale si possa tentare di realizzare l’unità sostanziale delle migliori energie del Paese”. Lo afferma il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

Renzi su Draghi: “Felice di vederlo guidare il Paese, Recovery Plan va riscritto”

“Non ho niente da festeggiare. Sono solo felice di vedere una personalità come Draghi pronta a guidare il Paese”. Così il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in un’intervista rilasciata alle pagine odierne di Repubblica ha dato il suo punto di vista sull’accettazione dell’incarico da parte di Mario Draghi. Renzi ha parlato anche del Recovery Plan, che “va riscritto integralmente: una buona squadra lo riscrive in tre giorni”.