fbpx

L’Fc Messina sbanca San Luca: “I chiacchiri su chiacchiri, ma i maccarruna inchinu a panza”

Fc Messina Palma in azione al Fresina Foto di Marco Familiari

Il famoso detto siciliano è stato utilizzato come descrizione social nel post che celebra la vittoria dell’Fc Messina in casa del San Luca

“I chiacchiri su chiacchiri, ma i maccarruna inchinu a panza”, che sta sottolineare come i fatti valgano più delle parole. Sono i maccheroni, quindi la sostanza, a riempire lo stomaco, non certo le parole, che rimangono invece tali. C’è poco da nascondere e tanto da intendere dalla frase con cui l’Fc Messina esulta sui social per la vittoria contro il San Luca di mister Francesco Cozza. Uno 0-1 importante all’interno di una sfida che vale come un derby per la formazione siciliana dello Stretto che, oltre a confrontarsi con la squadra dello Ionio calabrese, ritrova un avversario che con la maglia della Reggina ha affrontato tante vere e proprie battaglie. “Mi dispiace che a Messina mi vedano come nemico pubblico, solo perché sono stato capitano della Reggina, ma non ho nulla contro i siciliani e non ho mai parlato male dei tifosi. Ho esultato anche a Siena, così come aveva fatto una volta Riganò, ma ho sempre sostenuto che questo club meriti categorie importanti e non di certo la Serie D”, pronunciava l’allenatore al termine della gara contro i cugini dell’Acr. Un passato significativo, in grado di accendere la sfida. Riferimento puramente casuale? Probabile, una cosa però è certa: adesso le “chiacchiere” stanno a zero, l’importante era vincere e l’Fc ci è riuscito con un risultato tanto risicato quanto fondamentale in termini di classifica e morale.

fc messina san luca