fbpx

La domenica dello sport messinese: nel calcio vola l’Acr e il Sant’Agata fa l’impresa, nel futsal pesante debacle della Siac

Fase di gioco SIAC MESSINA-FF NAPOLI

La domenica dello sport messinese: il racconto del weekend peloritano con tutte le squadre della città siciliana impegnate nelle varie competizioni

Secondo appuntamento con la rubrica di StrettoWeb legata allo sport messinese. Il resoconto completo, a weekend concluso, con i risultati delle varie squadre peloritane impegnate tra calcio, basket, pallavolo, calcio a 5, tennistavolo, rugby.

CALCIO

Sette punti raccolti dalle tre squadre messinesi nelle gare della 20ª giornata del girone I di Serie D: due vittorie e un pari. Tris per Acr Messina e Città di Sant’Agata. I primi regolano facilmente il Rotonda e continuano a volare in classifica consolidando il primo posto: una doppietta di Addessi, inframezzata dal raddoppio di Foggia, e la gara è già chiusa prima della mezz’ora. Di tenore ben più alto, per la caratura dell’avversario, il successo del Città di Sant’Agata contro l’Acireale: anche qui c’è una doppietta, di Cicirello, accompagnata dal gol di Tripicchio; a nulla serve il gol di Pozzebon. Pari, emozioni e rischio finale, invece, per l’Fc Messina, che fa 2-2 a Troina, perde terreno dai cugini peloritani e si fa scavalcare dal Gelbison: al vantaggio di Lodi (quarto gol in due partite) segue la rimonta ospite, con cui ci mette una pezza Marchetti all’87’.

Serie D girone I, risultati e classifica dopo la 20ª giornata

BASKET

In Serie A2 l’Orlandina scende in campo domani sera (ore 20:45) in casa di Assigeco Piacenza. All’opera di domenica, invece, Torrenova in B, Milazzo, JustMary e Fortitudo Messina in C Silver.

Troppa Moncada Agrigento per la Fidelia Torrenova. Al PalaTorre, nella 13ª giornata del Girone B1 del campionato di Serie B, la squadra di coach Condello viene infatti battuta per 50-81 al termine di una gara senza storia fin dall’avvio. La Cestistica prova a rientrare dopo un pessimo primo quarto ma gli ospiti, che scappano già dalla palla a due, controllano agilmente e si confermano squadra compatta e difficile da battere. Per la Fidelia, che ha pagato l’assenza di Di Viccaro e della sua esperienza, non è stata proprio serata: 20/57
al tiro e 2/18 da 3. Ecco il tabellino.

Fidelia Torrenova – Moncada Agrigento 50-81 (4-21; 25-41; 31-65)

Fidelia Torrenova: Lasagni 11 (4/7, 1/4), Gloria 10 (4/8), Galipò 10 (4/7, 0/2), Klanskis 6 (2/5, 0/3), Perin 5 (1/4 da 3), Bolletta 4 (2/4, 0/5), Mazzullo 4 (2/3), Ferrarotto 0 (0/4), Saccone 0, Di Viccaro ne. Coach: Condello.

Moncada Agrigento: Saccaggi 20 (6/8, 2/6), Veronesi 16 (3/7, 2/6), Costi 13 (4/5, 0/1), Grande 9 (3/5, 1/3), Rotondo 8 (4/6), Chiarastella 6 (2/6), Peterson 6 (3/4), Ragagnin 3 (0/1, 1/2), Cuffaro (0/1, 0/2), Mayer (0/1), Indelicato ne, Tartaglia ne. Coach: Catalani.

Derby combattutissimo nel girone siciliano di Serie C Silver tra Svincolati Milazzo e JustMary Messina alla prima stagionale dopo la lunga pausa per Covid che ha condizionato l’avvio: vincono gli ospiti per 82-85. Nello stesso raggruppamento, vince la Fortitudo Messina in casa dello Sport Club Gravina con il punteggio di 54-64.

CALCIO A 5

Pesante debacle per la Siac Messina sul campo del Bovalino C5. Peloritani sconfitti in Calabria per 12-1. Gara indirizzata nei primi minuti dalle reti di Caruso e Arthur (2-0). Nanni Piccolo dimezza e distanze al 9’, ma i successivi gol di Siviero 2, Casagrande, ancora Caruso e Scordino chiudono i conti (7-1) già all’intervallo. Nella ripresa, bottino rimpolpato dalle marcature di Arthur, Casagrande, Martino e Lemma, autore della conclusiva doppietta. I siciliani pagano le numerose assenze tra infortuni e squalifiche, ma restano in fondo alla classifica. Di seguito il tabellino del match e, sotto, i risultati e la graduatoria aggiornata.

TAB. BOVALINO C5-SIAC MESSINA 12-1 (p.t. 7-1)

Marcatori: 2’ e 15’ Caruso; 4’ e 3’ st Arthur; 9’ Piccolo; 12’ e 19’ Siviero; 14’ e 7’ st Casagrande; 17’ Scordino; 12’ st Martino; 13’ st e 15’ st Lemma.

Bovalino C5: Dias Rocha, Casagrande, Siviero, Federico, Arthur, Caruso, Scordino, Calì, Martino, Gelonese, Lemma, Rocca. All. Venanzi.

Siac Messina: Torres Iborra, Bruno, Aricò, D’Emilio, Silipigni, D’Aleo, Di Rosa, Colavita, Capillo, Piccolo, Abdelbaky, Venuto. All. D’Urso.

Arbitri: Granata di Sala Consilina e Coviello di Potenza (cronometrista Alessi di Taurianova).

Risultati 17^ giornata serie A2 (girone D): Gear Piazza Armerina-Città di Cosenza 5-6; Orsa Viggiano-FF Napoli 1-11; Bernalda-Futsal Polistena 2-2; Città di Melilli-Regalbuto 6- 2; Cataforio-New Taranto 2-2; Bovalino C5-Siac Messina 12-1.

Classifica: FF Napoli 48; Futsal Polistena 36; Città di Cosenza 29; Regalbuto 28; Bernalda e New Taranto 23; Orsa Viggiano 20; Bovalino C5 14; Gear Piazza Armerina 12; Cataforio 9; Siac Messina 3.

PALLAVOLO FEMMINILE

Il derby messinese tra Amando Santa Teresa e Akademia Sant’Anna è tutto della squadra locale, che vince 3-1. Partita combattuta sin dal primo set, punto a punto e segnato da un massimo vantaggio ospite di quattro punti (7-11) con le padrone di casa che hanno recuperato e trovato l’allungo proprio sul finire del set 24-22, annullato dalle messinesi che si sono portate a casa il set 24-26. Testa a testa anche nel secondo set, dove l’Akademia trova ancora un vantaggio di quattro punti ma poi si fa recuperare dall’Amando che rimontano e superano la squadra di Gagliardi. Nel terzo set è sempre gara equilibrata che si gioca sempre punto a punto, con l’Akademia penalizzata dall’infortunio di Alessandra Marino costretta all’uscita, sino alla chiusura di Ferrarini 25-23. Nell’ultimo parziale la partenza è di Santa Teresa (8-3). Gagliardi rischia Marino, non in perfette condizioni, l’Akademia inizia a macinare punti sino al pari sul 22-22. La Sicom annulla tre palle match per Santa Teresa e spreca anche un set Point sul 26-25 prima di cedere 28-26. La Sicom resta comunque prima in classifica. Di seguito il tabellino della sfida.

Amando Volley – Akademia S. Anna 3-1 (24-26, 25-20, 25-23, 28-26)

Amando Volley: Calisti (L), Moschella, Richiusa, Buttarini, Donà 19, Mercieca 9, Albano 7, Agostinetto 6, Basile, Grillo, Ferrarini 17, Santoro, Bertiglia 19. All.: Jimenez

Sicom Akademia Sant’Anna: Rotella, Pugliatti, Bilardi 7, Torre 2, Escher 15, Giudice (L), Giordano 4, Iannone 20, Composto 10, Gueli, Boffa, Bontorno, Marino 7. All.: Gagliardi

Arbitri: Francesco Chirumbolo e Raffaele Donato

BASKET FEMMINILE

Di nuovo a riposo, ma forzato, l’Alma Patti. Non si è giocata la gara contro Techfind San Salvatore Selargius prevista per la 7^ giornata del girone di ritorno. La partita, prevista per domenica 28 febbraio, è stata rimandata a data da destinarsi per via della cancellazione dei voli che avrebbero dovuto portare la squadra sarda in Sicilia.