fbpx

Covid e test d’ingresso in medicina a Messina: corso online messo a disposizione dall’ERSU

Messina: l’Ente regionale per il diritto allo studio universitario incontra le esigenze degli studenti che ambiscono alle professioni sanitarie grazie alla piattaforma e-learning

La pandemia ha riacceso i riflettori sulla mission medica e delle professioni sanitarie, sempre più studenti mirano a superare il temuto test d’ingresso ministeriale che richiede un’adeguata preparazione in più discipline e la capacità di affrontare con metodo la prova di valutazione: da qui l’opportunità offerta dall’ERSU di Messina (Ente regionale per il diritto allo studio universitario), di frequentare un corso, completamente online, ed evitare che l’attuale emergenza e i lockdown possano influire negativamente sul percorso di formazione e sul futuro professionale. Il “Corso di preparazione al superamento dei test d’ingresso ai Corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale per l’anno accademico 2021/2022 – Area medico-sanitaria” si terrà dal 13 febbraio all’8 giugno e sarà riservato ai primi 240 che ne faranno richiesta. Prevede: lezioni frontali, test di simulazione, attività di tutoraggio dei corsisti, seminari di approfondimento; sarà curato da professori universitari, esperti di alto profilo, tutors di comprovata esperienza.

“La percentuale di successo dei partecipanti nell’ultimo triennio – sottolinea il presidente Pierangelo Grimaudo – è stata del 70% e l’ERSU di Messina è l’unico ente ad aver promosso questa iniziativa per andare incontro alle esigenze degli studenti universitari che aspirano a diventare medici o operatori dell’SSN”. Il corso si svolgerà sulla piattaforma e-learning. Le domande devono essere fatte per via telematica e saranno evase secondo l’ordine cronologico di presentazione; sarà possibile anche a lezioni iniziate. Dettagli e info nel bando sul sito www.ersumessina.it.