fbpx

Coronavirus, l’indice Rt crolla a 0.73 in Sicilia e scende ancora anche in Calabria: i dati aggiornati

calabria zona gialla sicilia zona arancione

Coronavirus, i dati dell’indice Rt aggiornato dal report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss

L’Istituto superiore di sanità ha fornito oggi la bozza del monitoraggio settimanale della curva epidemiologica del Coronavirus per la settimana che va dal 25 gennaio al 31 gennaio. Questa settimana si osserva un lieve peggioramento del livello generale del rischio, con un aumento nel numero di Regioni a rischio alto secondo il DM del 30 Aprile 2020. Complessivamente, sono tre le Regioni/PPAA con una classificazione di rischio alto (era una la settimana precedente), 11 con rischio moderato (di cui una ad alto rischio di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e 7 con rischio basso.

Tutti i dati dell’indice Rt aggiornato Regione per Regione aggiornati in tempo reale:

  • Umbria, 1.18 (settimana precedente 0.96)
  • Provincia autonoma di Bolzano, 1.06 (settimana precedente 0.80)
  • Friuli Venezia Giulia, 1.03 (settimana precedente 0.68)
  • Abruzzo 0,99 (settimana precedente 0.81)
  • Toscana, 0.98 (settimana precedente 0.95)
  • Liguria, 0.95 (settimana precedente 0.87)
  • Marche, 0.95 (settimana precedente 0.88)
  • Lombardia, 0.94 (settimana precedente 0.84)
  • Puglia, 0.91 (settimana precedente 0.90)
  • Molise, 0.90 (settimana precedente 1.51)
  • Valle d’Aosta, 0.85 (settimana precedente 0.82)
  • Emilia Romagna, 0.83 (settimana precedente 0.77)
  • Calabria 0,81 (settimana precedente 0.82)
  • Lazio, 0.80 (settimana precedente 0.73)
  • Campania 0,78 (settimana precedente 0.97)
  • Piemonte, 0.78 (settimana precedente 0.82)
  • Sardegna, 0.75 (settimana precedente 0.81)
  • Sicilia, 0.73 (settimana precedente 0.98)
  • Basilicata 0,63 (settimana precedente 0.91)
  • Veneto, 0.63 (settimana precedente 0.61)
  • Provincia autonoma di Trento, 0.61 (settimana precedente 0.56)