fbpx

Coronavirus, Bonaccini d’accordo con Salvini: “aprire ristoranti a cena proposta ragionevole”

Foto di Giuseppe Lami / Ansa

Coronavirus, Stefano Bonaccini appoggia la proposta di Salvini: importante riaprire i ristoranti a cena laddove non ci siano rischi

Riaprire i ristoranti anche di sera, a cena, in totale sicurezza. La proposta lanciata dal leader della Lega Matteo Salvini trova terrano fertile nelle speranze dei ristoratori, da mesi ormai in ginocchio a causa della pandemia, ma suona ragionevole anche alle orecchie di Stefano Bonaccini. Il goverantore della Regione Emilia Romagna, intervistato ai microfoni di ‘L’Aria che tira’ su La7, si è detto favorevole alla riapertura dei locali anche di sera, rispettando ovviamente tutte le norme che garantiscano la sicurezza, nelle zone in cui il rischio è minore o nullo: “laddove nel territorio non si hanno troppi rischi di contagio. Dove le cose vanno in maniera migliore si può ragionare, con controlli più serrati, dove ci sono meno rischi“, con l’obiettivo “di dare ossigeno a qualche attività“.