fbpx

Calcio a 5, altra vittoria per la Meta Catania Bricocity: battuto Genova per 4-2

meta catania bricocity esulta

Calcio a 5, vince ancora la Meta Catania Bricocity: tabellino e commento del match contro Genova

Partiamo dai dati positivi: ottava vittoria consecutiva in casa, quinto successo consecutivo e girone di ritorno fino ad ora perfetto. Questi i numeri della Meta Catania Bricocity dopo il successo di oggi contro Cdm Genova. Vittoria sofferta e chiusa da Josiko, autore di una doppietta, solo a pochi secondi dalla fine del match. Genova non ha mai mollato, tenuta a galla dalle super parate del suo portiere e da una formazione rossazzurra, oggi, un pò sorniona, non cattiva come al solito e soprattutto sotto ritmo rispetto agli standard voluti e pretesi da coach Samperi.

Vincere però aiuta a vincere anche quando non giochi le tue migliori partite e così è stato. Rossetti ancora protagonista con tanto lavoro li davanti e ancora gol del vantaggio a sbloccare la situazione. Fabinho in casa Genova ha donato speranza, mentre Baisel nel finale di primo tempo ha risvegliato una Meta Catania Bricocity tornata su negli ultimi tre minuti della prima frazione.

Nella ripresa solito spartito con Josiko abile a bucare per il + 2 dei rossazzurri, oggi in maglia bianca, ma finale tutto in salita. Esordio per Biagianti che per tre minuti calcava il parquet del Palanitta della sua nuova serie A. Cuore e applicazione da parte del numero 27 che continua la sua sfida dal calcio al futsal grazie alla fiducia di coach Samperi.

Genova, però, approfittava dell’abbassamento del baricentro degli uomini di Samperi e provava il portiere di movimento: Meta Catania Bricocity che nonostante l’uomo in più, espulsione di Pizetta, non riusciva a sfruttare l’occasionissima salva risultato, due volte Musumeci e una con Suton, perchè Pozzo parava di tutto. Dal possibile più tre al meno uno, con Ortisi che trovava il centimetro giusto per rimettere in piedi la gara 3-2. Nel finale tanto cuore di Genova e tanto sacrificio Meta Catania Bricocity con Josiko, elettrico, abile a rubare palla e depositare la rete del 4-2 in contropiede. Finiva cosi con l’ennesima vittoria in casa dei rossazzurri, non un successo schiacciante e dominante ma essenziale per continuare questo fantastico cammino e alimentare questo magic moment.

Di seguito il tabellino della gara:

META CATANIA BRICOCITY-CDM FUTSAL GENOVA 4-2 (2-1 p.t.)

META CATANIA BRICOCITY: Dovara, Rossetti, Baldasso, Suton, Baisel, Messina, Silvestri, Kuraja, Quintairos, Tomarchio, Josiko, C. Musumeci, Biagianti, Mambella. All. Samperi

CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Foti, Ortisi, Pizetta, Totoskovic, Molaro, Piccarreta, Joao Vitor, Fabinho, Sviercoski, Marzano, Vega, Lo Conte. All. Lombardo

MARCATORI: 3’10” p.t. Rossetti (M), 6’30” Fabinho (CDM), 19’40” Baisel (M), 6′ s.t. Josiko (M), 15’30” Ortisi (CDM), 19’50” Josiko (M)

AMMONITI: Silvestri (M), Pizetta (CDM), Rossetti (M), Baisel (M)

ESPULSI: al 10′ del s.t. Pizetta (CDM) per somma di ammonizioni, al 19’11” del s.t. Sviercoski (CDM)

ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Salvatore Pagano (Catania)