fbpx

Calabria, Spirlì: “dalla settimana prossima scuole chiuse per le vaccinazioni di insegnanti e dirigenti”

spirlì scuole chiuse in calabria

“Cominceremo a vaccinare il mondo della scuola dalla settimana prossima, forse da mercoledì”, ha affermato il presidente della Regione Calabria Nino Spirlì

La data d’inizio della campagna vaccinale per il personale scolastico è slittata di qualche giorno in Calabria, ma come affermato dal presidente facente funzioni Nino Spirlì in una diretta social adesso è pronta a partire. “Abbiamo iniziato un’interlocuzione con i sindacati che rappresentano dirigenti e professori perché, su mia proposta, abbiamo deciso di inserire il personale scolastico tra le persone a rischio e quindi in lista per le vaccinazioni. Per evitare polemiche abbiamo pensato che sarebbe stato giusto condividere l’idea con tutti i rappresentati sindacali, dovendo raccogliere le opinioni i tempi si sono allungati per cui la campagna si è spostata di una settimana”, ha affermato il governatore leghista. Il giorno della partenza ufficiale ancora non c’è, ma Spirlì ha fornito alcune linee generali: “cominceremo a vaccinare il mondo della scuola dalla settimana prossima, forse mercoledì. Le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse per tutta la durata della vaccinazione, presumibilmente 2 o 3 settimane, garantendo la didattica a distanza. Per vaccinare circa 59mila persone serviranno poche settimane, servirà grande collaborazione da parte di tutti. Appena ci sarà informazioni sull’organizzazione sarà comunicato per tempo”.  Spirlì ha aggiunto che dalla fine di questa settimana le somministrazioni interesseranno anche gli over 80, seguiti per l’appunto dal personale scolastico e delle forze dell’ordine. “Le persone con particolari patologie saranno direttamente assistiti e seguiti negli ospedali hub del territorio”, ha rassicurato il presidente.