fbpx

Calabria, Domenico Giannetta (FI): “la Corte ha dichiarato incostituzionale la legge sul Corap targata Oliverio”

Calabria, Domenico Giannetta (FI): “Sul Corap avevamo ragione noi. La Corte ha dichiarato incostituzionale la legge sul Corap targata Oliverio”

“Avevamo ragione noi. La Corte ha dichiarato incostituzionale la legge sul Corap targata Oliverio”. Il Presidente della Commissione speciale di Vigilanza Domenico Giannetta interviene sul Consorzio regionale per le attività produttive. “Abbiamo condotto una lunga battaglia, sviscerato tutte le falle del caso e oggi la Corte Costituzionale certifica che avevamo ragione: il Consorzio non doveva essere posto in liquidazione coatta amministrativa”. “Vinciamo una battaglia politica, ma è una vittoria amara – sottolinea il presidente Giannetta – perché quello che temevamo si è verificato. Adesso – sottolinea – il Consorzio rischia tutto, funzioni e deleghe, sono a rischio cento posti di lavoro, il futuro della ZES e dello sviluppo industriale della Calabria”. “Per questo – incalza Giannetta – sono pronto a cercare immediatamente nuove soluzioni. Porterò – dichiara – in Consiglio regionale, in via d’urgenza, la mia proposta di legge per rigenerare il Corap. Una proposta valida e di qualità, apprezzata trasversalmente che non ha visto la luce solo per la faziosità politica che ha contraddistinto la precedente legislatura. Infine – conclude Giannetta – convocherò indifferibilmente la Commissione Speciale di Vigilanza per approfondire tutti gli aspetti del problema e non lasciare che il vuoto creato diventi un tunnel senza uscita”.