fbpx

Bufera nel M5S: sarebbero 40 i parlamentari pronti a dire “no” al Governo Draghi

movimento 5 stelle

Caos nel M5S: sarebbero 40 i parlamentari pronti a dire “no” al Governo Draghi. Dopo l’addio di Di Battista si aspettano altre defezioni

Guerriglia nel Movimento 5 Stelle dopo l’ok della piattaforma Rousseau al Governo Draghi. Immediata l’uscita dal movimento da parte di Alessandro Di Battista, i parlamentari, quelli contrari, si stanno preparando alla battaglia nei due rami del parlamento: sarebbero oltre 40 coloro pronti a dire “no” alla fiducia. Di fatto, una vera e propria scissione, che potrebbe portare alla creazione di un Movimento nuovo molto vicino agli ideali delle origini.