fbpx

Argentina, calcio sotto shock: morto suicida Santiago Garcia, ritrovata una pistola di fianco al suo corpo

Calcio argentino sotto shock per la morte di Santiago Garcia: l’attaccante del Godoy Cruz si sarebbe suicidato con un colpo di pistola

Una notizia shock sconvolge la tranquillità del calcio argentino. Santiago Garcia, attaccante del Godoy Cruz, è stato trovato morto nella sua abitazione di Mendoza. Il suo corpo senza vita è stato trovato dalle forze dell’ordine questa mattina, avvertite dalla famiglia preoccupata dopo che il calciatore risultava impossibile da contattare da 3 giorni. Ancora da chiarire le cause della morte, ma secondo quanto riporta il quotidiano argentino ‘El Clarin’, gli inquirenti avrebbero trovato una pistola di fianco al corpo del calciatore. L’ipotesi più probabile è che si tratti di un suicidio.

Secondo fonti vicine al calciatore, da tempo Santiago Garcia soffriva di una forte forma di depressione al punto da essersi preso una pausa dal calcio dallo scorso dicembre. Si vociferava inoltre che il calciatore dovesse rescindere il suo contratto con il Godoy Cruz, ma il suo procuratore sembrava avere sul piatto altre offerte dai club argentini.