fbpx

Sondaggio su crisi di Governo, tutti contro Renzi: adesso il 50,2% degli italiani vuole tornare al voto

/

Quasi 9 italiani su 10 contestano la scelta di Matteo Renzi, mentre il 53,8% ritiene tocchi al centrodestra provare a guidare il Paese

Il 50,2% degli italiani vuole le elezioni politiche anticipate dopo l’uscita dalla maggioranza di Governo di Italia Viva. E’ quanto emerge dal sondaggio realizzato per Affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab2101 e professore all’università Mercatorum, dove è docente di strategie delle ricerche di opinione e dei consumi. L’opinione dei cittadini è molto equilibrata, infatti, sono poco più della metà coloro che sperano di andare immediatamente al voto. Contrario alle urne subito, dopo l’apertura della crisi da parte di Matteo Renzi il 49,8% del campione.

Un’altra notizia positiva per Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi è che il 53,8% degli italiani ritiene che a questo punto un Governo di centrodestra dovrebbe provare a guidare il Paese. Contro questa ipotesi solo il 46,2% del campione. Bocciatura netta per Renzi, infine. Solo il 12,4% degli intervistati condivide la scelta del leader di Italia Viva di ritirare le sue ministre dall’esecutivo. Contro l’ex premier ed ex segretario del Pd l’87,6% del campione. In alto i grafici a corredo dell’articolo.

Renzi, Conte e la grande contraddizione della sinistra