Categoria: CATANIAEDITORIALINEWSPALERMOSICILIA

Sicilia zona arancione, Musumeci ringrazia il Governo. C’è attesa per la nuova ordinanza: “novità per le scuole” [VIDEO]

La Sicilia avrebbe dovuto essere in zona gialla, ma il Governo ha accettato la richieste della Regione e del Presidente Musumeci: “nonostante l’indice Rt dell’Isola non prevedesse infatti questa classificazione, con grande senso di responsabilità, abbiamo così previsto misure più stringenti a salvaguardia del nostro territorio”

“Siamo preoccupati per l’attuale andamento della curva dei contagi in Sicilia, per questo abbiamo chiesto al ministro Speranza, che ringrazio, di anticipare di almeno una settimana il provvedimento di istituzione della zona arancione per la Sicilia. Nonostante l’indice Rt dell’Isola non prevedesse infatti questa classificazione, con grande senso di responsabilità, abbiamo così previsto misure più stringenti a salvaguardia del nostro territorio”, ad affermarlo il governatore Nello Musumeci. Dopo l’aggiornamento dell’Iss sull’andamento epidemiologico in Italia, il Governo ha inserito la Sicilia tra i territori in zona arancione, come affermato dal Presidente, su richiesta della giunta regionale.

“Il paradosso – ha affermato Musumeci – è che noi siamo tra le prime regioni in Italia per numero di vaccini e tra le prime regioni per aumento di contagi. Questo è veramente triste. Stasera firmeremo l’ordinanza. Sicuramente resterà la didattica a distanza per le scuole superiori, pensiamo di potere chiudere per alcuni giorni anche le scuole di altro ordine e grado, resterà il coprifuoco, consentiremo il cibo nei ristoranti in asporto, adotteremo misure che consentiranno ai sindaci di intervenire a seconda della specificità locale”.