fbpx

Sanremo 2021, governo verso il no ai figuranti: Amadeus sarebbe pronto a lasciare

Il governo verso il no ai figuranti al Festival di Sanremo 2021: Amadeus sarebbe pronto a lasciare la posizione di direttore artistico

Il Festival di Sanremo 2021 va incontro ad un altro problema abbastanza serio. Il direttore artistico Amadeus, stando alle voci raccolte dall’Adnkronos, sarebbe pronto a rimettere il suo mandato dopo gli interventi del ministro Speranza e del collega Franceschini riguardanti il pubblico dell’Ariston. Il governo sembra orientato a bocciare l’idea anche solo dei figuranti, propendendo per un evento a porte chiuse.

Il Teatro Ariston di Sanremo è un teatro come tutti gli altri e quindi, come ha chiarito ieri il ministro Roberto Speranza, il pubblico, pagante, gratuito o di figuranti, potrà tornare solo quando le norme lo consentiranno per tutti i teatri e cinema. Speriamo il prima possibile“, ha scritto il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, su Twitter. Amadeus che ha pià volte sottolineato le difficoltà degli artisti a performare senza pubblico, nonchè il danno d’immagine di un evento di portata internazionale, che presenterebbe il Teatro Ariston completamente vuoto, starebbe dunque valutando l’ipotesi di dimettersi a poco più di un mese dall’inizio di Sanremo 2021.