Categoria: CALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEONEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, torna Striscia la Notizia: servizio a Locri sul Tribunale “mai completato per infiltrazioni della ‘ndrangheta” [FOTO E VIDEO]

Il servizio sul Palazzo della Giustizia di Locri dell’inviato Vittorio Brumotti è andato in onda questa sera su Canale 5

Ci ha preso gusto Vittorio Brumotti, tornato in provincia di Reggio Calabria per un nuovo servizio. Dopo il “giretto” in bici a San Luca, l’inviato di Striscia la Notizia si è recato a Locri per un nuovo, vecchio, caso. Il celebre biker si è recato presso quello che avrebbe dovuto essere il Tribunale di Giustizia: un’opera di oltre 20,000 m² mai completata nonostante l’iter per la sua costruzione fosse partito negli anni Novanta, un ecomostro abbandonato a se stesso ma costato allo Stato italiano e alla Regione Calabria ben 6 milioni di euro (dei 12 totali previsti nel progetto iniziale). I lavori sono stati interrotti infatti “per infiltrazioni della ‘ndrangheta” e ad oggi non è stata trovata una soluzione.

“Lo Stato paga 300mila euro l’anno di locazione per avere il Tribunale da un’altra parte, quando qui avrebbe dovuto sorgere la Cittadella della Giustizia”, ha affermato Brumotti. Il Sindaco Giovanni Calabrese prova a spiegare la situazione: “siamo fermi così da oltre vent’anni, i lavori sono bloccati e cerchiamo un progetto per riprendere i lavori. Il Tribunale è fondamentale nel territorio della Locride perché presidio di legalità fondamentale”.

QUI IL VIDEO SERVIZIO ANDATO IN ONDA DURANTE STRISCIA LA NOTIZIA