fbpx

Reggio Calabria: il Circolo Culturale “L’Agorà” ha organizzato un incontro relativo al mondo del cortometraggio [VIDEO]

Reggio Calabria: continua la programmazione in remoto del Circolo Culturale “L’Agorà” con un nuovo incontro relativo al mondo del cortometraggio

Continua la programmazione in remoto del Circolo Culturale “L’Agorà” con un nuovo incontro relativo al mondo del cortometraggio e nello specifico alla quattordicesima edizione di HYPERGONAR” – Reggio corto fest. Tale appuntamento inizia nel 2000, e da sempre ha avuto il merito di essere un momento d’incontro tra i diversi linguaggi espressivi, proponendo in ogni edizione diverse tipologie filmiche da quelle classiche a quelle sperimentali. Il cortometraggio è terreno fertile per il settore dell’autoproduzione e dell’indipendenza, e non per ordine d’importanza valvola di sfogo della creatività giovanile. Cifre queste inserite nelle linee programmatiche del Circolo Culturale “L’Agorà” che fin dalla prima edizione del festival. Infatti il sodalizio culturale reggino ha avuto come scopo quello di “creare” una vetrina espositiva dove esporre i lavori visivi dei giovani artisti che non hanno la possibilità, vista la solita mancanza degli spazi indirizzati allo scopo, di far conoscere le loro creazioni artistiche. Il nuovo appuntamento, giunto alla quattordicesima edizione, propone cinque produzioni, realizzate dal sodalizio culturale reggino, alcune sono delle vere e proprie inchieste su temi che riguardano il territorio, una riguarda invece il racconto del mito. Nel nuovo palinsesto sono state inserite cinque proposte realizzate dal sodalizio culturale reggino, alcune di esse sono delle vere e proprie inchieste su temi che riguardano il territorio, una riguarda invece il racconto del mito. Nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione è disponibile, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, dal prossimo 29 gennaio.