fbpx

Reggina, ancora lo spettro del Coronavirus per la Primavera: positivi tre calciatori amaranto

centro sportivo sant'agata reggina 2 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Non è la prima volta che tra le fila della Reggina Primavera si verificano casi di positività al tampone

Tre calciatori della Reggina Primavera sono risultati positivi al Coronavirus. Continua il momento poco fortunato per la squadra di mister Gianluca Falsini che, dopo gli ordinari test dei tamponi per il ritorno al centro sportivo Sant’Agata, deve rinunciare ad alcuni componenti. Come riportato sull’edizione odierna della Gazzetta del Sud, i ragazzi avrebbero contratto il virus durante le vacanze natalizie e sarebbero già stati posti in quarantena. Come da protocollo, non hanno avuto nessuno contatto con i giocatori della prima squadra, quindi non esiste alcun problema per la trasferta ad Ascoli degli uomini del tecnico Marco Baroni. Non è la prima volta purtroppo che la selezione giovanile si trova costretta a lavorare con il gruppo ridotto a causa della positività di alcuni membri della rosa. La stagione non è in pratica ancora cominciata, essendo il campionato fermo da alcuni mesi, ma la squadra aveva iniziato ad allenarsi in vista del ritorno in campo previsto per il 16 gennaio con la Lega che ha già stilato il calendario delle partite.