fbpx

NBA, Stephen Curry show in Warriors-Blazers: 62 punti in una notte da fenomeno [VIDEO]

Stephen Curry fa il fenomeno in Warriors-Blazers: il playmaker trascina Golden State al successo segnando 62 punti nella notte

Stephen Curry is back. Il playmaker dei Golden State Warriors gioca una gara da fenomeno assoluto, mettendo in mostra tutte le sue straordinarie doti da tiratore nella partita della notte vinta 137-122 contro i Portland Trail Blazers. Curry si prende il titolo di MVP della partita segnando la bellezza di 62 punti, con tanto di 8/16 da 3 punti e 18/19 ai tiri liberi. Una prestazione mostre da parte del leader degli Warriors, condotti al terzo successo stagionale in una gara che sembrava quasi potesse sfuggirglidi mano nel terzo quarto, quando il vantaggio di 20 punti si è pericolosamente assottigliato. Golden State sale all’ottavo posto ad Ovest con un record di 3-3. Per dare una dimensione più precisa della partita di Curry, nei Blazers i punti di Lillard (32) e McCollum (28), non proprio gli ultimi arrivati, se sommati arrivano a 60.