fbpx

NBA, James Harden lascia parlare il campo: tripla doppia pazzesca all’esordio con i Nets

Photo by Sarah Stier/Getty Images

James Harden si lascia alle spalle le polemiche dopo l’addio ai Rockets e lascia parlare il campo: tripla doppia pazzesca all’esordio con i Nets

Nella notte James Harden ha fatto il suo esordio con la maglia dei Brooklyn Nets nella sfida vinta contro i Magic. Un debutto attesissimo a causa di quanto successo nelle ultime settimane: ‘Il Barba’ voleva lasciare a tutti i costi gli Houston Rockets, squadra inferiore alle sue ambizioni, per trasferirsi in una contender nella quale splendere e puntare all’anello. Da qui la maxi trade con i Nets che lo pone al fianco di Kevin Durant e Kyrie Irving in un terzetto da paura. Esordio, come detto, attesissimo e che non ha deluso le aspettative. James Harden si è lasciato alle spalle le polemiche con Houston scegliendo di far parlare il campo:  32 punti, 12 rimbalzi e 14 assist per una tripla doppia pazzesca. Mai nessun giocatore NBA aveva segnato così tanto all’esordio (Lewis Lloyd ne aveva fatti 28). Soprattutto una grande chimica mostrata con Kevin Durant, suo ex compagno ad OKC, più volte servito con splendidi assist per i 42 punti con i quali ha chiuso la sua partita. In due hanno segnato 74 punti, in attesa del ritorno di Kyrie Irving. Senza dubbio un chiaro segnale in ottica anello.