fbpx

NBA, Caris LeVert e la trade che gli ha salvato la vita: durante le visite mediche ai Pacers scopre un male a un rene

Photo by Sarah Stier/Getty Images

Caris LaVert e la trade ai Pacers che potrebbe avergli salvato la vita: il cestista, durante le visite mediche, scopre di avere una strana massa ad un rene

Questa trade potrebbe avermi salvato la vita”. Lo dice con il sorriso Caris LeVert, considerando ciò che si è visto piombare addosso, resta anche solo complicato capire come ci riesca. La guardia ha lasciato la migliore Brooklyn degli ultimi anni, con ambizioni da titolo, ‘sacrificato’ sull’altare di James Harden in una trade multisquadra che lo ha fatto finire ai Pacers. Un cambio di maglia che potrebbe avergli salvato la vita. Durante le visite mediche di rito infatti, nonostante stesse giocando tranquillamente con i Nets e non desse alcun segnale di eventuali problemi, a LeVert è stata scoperta una strana massa al rene sinistro, non ancora chiaro se sia cancerogena o meno.

Sono stato assalito da tanti dubbi, a cominciare dalla trade: sarebbe andata in porto comunque? – ha dichiarato LeVert – Che sia successo è testimonianza di quanto i Pacers credano in me e quanto sia composta da brave persone. Non vedo l’ora di tornare in campo e farne parte, ma la cosa più importante ora è assicurarsi che io abbia una vita lunga: è più importante di tutto, anche nel basket. Non sappiamo se è un cancro o altro, sappiamo solo che c’è una massa nel mio rene sinistro. Sto facendo altri accertamenti, ne sapremo presto di più”.