fbpx

Il Milan dimentica la Juventus e riparte alla grande: 2-0 al Torino, recuperato anche Ibrahimovic

Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Milan-Torino termina 2-0: i rossoneri la sbloccano con Leao e raddoppiano con Kessiè, nel finale c’è spazio anche per il ritorno di Ibrahimovic

Dopo il poker dell’Atalanta in trasferta a Benevento e la vittoria casalinga del Genoa sul Bologna, preziosissima in zona retrocessione, il sabato della 17ª giornata di Serie A si completa con il match serale che vede il Milan impegnato in casa contro il Torino. Rossoneri chiamati ad una prova convincente dopo il primo ko stagionale contro la Juventus, nonchè prima sconfitta dal post lockdown. Milan che si dimostra una squadra solida mentalmente, ricuce eventuali crepe, dà un colpo di spugna alla prestazione opaca (ma con tanti alibi legati agli indisponibili) offerta contro i bianconeri e riparte con un successo rotondo.

Netto 2-0 contro un Torino forse troppo timido, apprezzabile solo nei 20 minuti finali giocati con maggior spirito offensivo. Del resto però, contro questo Milan difficilmente puoi permetterti di scoprirti: alla prima imbucata utile infatti Leao controlla un filtrante di Brahim Diaz e scarica in rete. Poco dopo lo stesso Brahim Diaz va via in area e viene steso da Belotti (sì, in difesa): calcio di rigore, assegnato con il Var, trasformato da Kessiè. Nel secondo tempo il Milan non trova il gol del 3-0 ma controlla la gara senza grossi patemi: l’unico spavento arriva su un tiro deviato che Donnarumma neutralizza con una parata strepitosa in controtempo. Nel finale di partita arriva qualche minuto anche per Zlatan Ibrahimovic, finalmente recupero e pronto a prendersi la posizione centrale nel tridente offensivo a partire dal posticipo di lunedì contro il Cagliari.

RISULTATI SERIE A 17ª GIORNATA

SABATO 9 GENNAIO

Ore 15:00
Benevento-Atalanta 1-4 (30′ Ilicic, 50′ Sau, 69′ Toloi, 71′ Zapata, 86′ Muriel)

Ore 18:00
Genoa-Bologna 2-0 (44′ Zajc, 55′ Destro)

Ore 20:45
Milan-Torino 2-0 (25′ Leao, 36′ Kessiè rigore)

DOMENICA 10 GENNAIO

Ore 12:30
Roma-Inter

Ore 15:00
Parma-Lazio
Udinese-Napoli
Verona-Crotone

Ore 18:00
Fiorentina-Cagliari

Ore 20:45
Juventus-Sassuolo

LUNEDI’ 11 GENNAIO

ore 20:45
Spezia-Sampdoria

CLASSIFICA SERIE A

  1. MILAN 40
  2. INTER 36
  3. ROMA 33
  4. ATALANTA 31
  5. JUVENTUS 30
  6. SASSUOLO 29
  7. NAPOLI 28
  8. LAZIO 25
  9. VERONA 24
  10. BENEVENTO 21
  11. SAMPDORIA 20
  12. BOLOGNA 17
  13. UDINESE 16
  14. FIORENTINA 15
  15. CAGLIARI 14
  16. SPEZIA 14
  17. GENOA 14
  18. TORINO 12
  19. PARMA 12
  20. CROTONE 9

CLASSIFICA MARCATORI

  1. Ronaldo (Juventus) 14 reti
  2. Lukaku (Inter) 12 reti
  3. Immobile (Lazio) 11 reti
  4. Joao Pedro (Cagliari) 10 reti
  5. Muriel (Atalanta) 10 reti
  6. Ibrahimovic (Milan) 10 reti
  7. Belotti (Torino) 9 reti
  8. Lautaro Martinez (Inter) 9 reti
  9. Mkhitaryan (Roma) 8 reti
  10. Nzola (Spezia) 8 reti
  11. Berardi (Sassuolo) 7 reti
  12. D. Zapata (Atalanta ) 7 Reti
  13. Lozano (Napoli) 7 reti
  14. Veretout (Roma) 7 reti
  15. Dzeko (Roma) 7 reti
  16. Quagliarella (Sampdoria) 7 reti

PROSSIMO TURNO SERIE A (18ª GIORNATA)

VENERDI’ 15 GENNAIO

Ore 20:45

Lazio-Roma

SABATO 16 GENNAIO

Ore 15:00

Bologna-Verona

Ore 18:00

Torino-Spezia

ORE 20:45

Sampdoria-Udinese

DOMENICA 17 GENNAIO

Ore 12:30

Napoli-Fiorentina

Ore15:00

Crotone-Benevento
Sassuolo-Parma

Ore 18:00

Atalanta-Genoa

Ore 20:45

Inter-Juventus

LUNEDI’ 18 GENNAIO

Ore 20:45

Cagliari-Milan