fbpx

Messina, l’ennesima replica di Razza: “De Luca mi quereli, poi dovrà rispondere di calunnia”

razza de luca

Lo scontro tra De Luca e Razza non si placa, anzi i toni diventano sempre più tesi

Continua il botta e risposta a distanza tra l’Assessore Ruggero Razza e il Sindaco Cateno De Luca. Nella giornata di ieri il primo cittadino di Messina ha ribattuto ad una lettera inviata all’agenzia Ansa dal numero uno della sanità regionale, oggi invece è arrivata puntuale la controreplica: “se De Luca mi querela, vorrà dire che risponderà di calunnia. Non vedo l’ora”, ha affermato Razza. Ormai da settimane il Sindaco manda attacchi diretti alla Giunta e al direttore generale dell’Asp messinese Paolo La Paglia ed ha spiegato di non voler fermare le proprie denunce anche nei confronti del presidente Nello Musumeci per presunte omissioni nella gestione dell’emergenza Covid-19 nella città siciliana dello Stretto.