fbpx

Lotteria scontrini, a Reggio Calabria c’è chi è già pronto: Unieuro scalda i motori, partenza fissata per l’1 febbraio

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Unieuro Reggio Calabria ha già preparato i registratori di cassa telematici per garantire l’utilizzo alla propria clientela

“I motori sono pronti a partire” per la lotteria degli scontrini. L’iniziativa parte ufficialmente giorno 1 febbraio 2021, vale a dire lunedì prossimo. La prima estrazione dovrebbe essere fissata per il 12 marzo, secondo quanto fa sapere laleggepertutti.it. Tutti gli esercenti si stanno preparando, ma a Reggio Calabria c’è chi è pronto a favorirne l’utilizzo per la propria clientela già da qualche settimana. Da Unieuro infatti, lo store presente sul Viale La Boccetta,  registratori di cassa telematici sono già stati preparati. Il direttore generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, Marcello Minenna, spiega che la lotteria degli scontrini “è un prodotto fiscale veloce, molto fresco. Non c’è bisogno di comprare un biglietto, di conservare uno scontrino, di seguire un’estrazione”. Rappresenta “un nuovo modo di vedere il rapporto tra il fisco i contribuenti” partendo da “un grande patto con gli italiani, tra esercenti, cittadini e Stato”. “Credo che sia un modo molto moderno di contrasto all’evasione e per avvicinare lo Stato e i contribuenti”, conclude.

Lotteria degli scontrini, partecipare è facile: i passaggi per ottenere il codice

Ogni acquisto effettuato genera un numero di biglietti “virtuali” che consentono la partecipazione alla lotteria: per ogni euro speso viene emesso un biglietto virtuale, fino a un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro. Se la spesa ha una cifra decimale di 50 centesimi viene effettuato un arrotondamento in positivo: se la spesa è di 1,50 centesimi si ottengono quindi due biglietti. Possono partecipare alla lotteria i cittadini maggiorenni e residenti in Italia. Per partecipare bisogna però prima ottenere il proprio “codice lotteria”, basta collegarsi al portale della Lotteria. Ecco i 5 semplici passaggi:

  1. Accedi al sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it;
  2. Entra nell’area dedicata Partecipa Ora;
  3. Inserisci il codice fiscale nell’apposita barra;
  4. Ottieni il codice lotteria;
  5. Stampa il codice oppure memorizzalo sul tuo smartphone;

Quando la lotteria comincerà per partecipare alle estrazioni basterà mostrare il tuo codice al momento dell’acquisto. Il codice lotteria, ricorda il sito istituzionale del governo italiano, è totalmente anonimo e nessuno può risalire all’identità del possessore o tracciarne gli acquisti.

Lotteria degli scontrini: le estrazioni e i premi

A regime saranno effettuate:

  • estrazioni settimanali con 15 premi da 25.000 euro per gli acquirenti e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti;
  • estrazioni mensili con 10 premi da 100.000 euro per gli acquirenti e 10 premi da 20.000 euro per gli esercenti;
  • Seguirà l’estrazione annuale con un premio di 5.000.000 di euro per l’acquirente e un premio di 1.000.000 per l’esercente.

Lo scontrino vincente premia sia chi compra sia chi vende; i premi più importanti possono cambiare la vita. Non resta che augurare quindi buona fortuna!