fbpx

L’iniziativa #IoApro sarà anche a Reggio Calabria: l’azienda Detercity al fianco dei ristoratori

#ioapro reggio calabria

La forma di protesta ha raccolto tantissime adesioni in Italia: i ristoratori sono arrivati allo stremo dopo che dallo scorso marzo hanno dovuto accettare chiusure e restrizioni

“Noi ci siamo e ricordate: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”, è questo il messaggio di solidarietà apparso sulla pagina social del negozio Detercity di Reggio Calabria. L’iniziativa #IoApro ha visto raccogliere consensi in tutto il Paese e molte attività anche reggine aderiranno alla protesta civile che è in programma per venerdì 15 gennaio“Massima condivisione, non per pubblicità – scrivono i proprietari di Detercity – . Non è una protesta contro il dpcm. Con tutte le normative anti-covid possibili Detercity ha deciso, per solidarietà dei nostri amici baristi, ristoratori, proprietari di palestre ecc. che giorno 15 e giorno 16 il nostro negozio (che non ha mai chiuso in pandemia) rimarrà aperto fino alle 21:45. Facciamoci sentire, Reggio deve vivere! P.S. non preoccupatevi se siete aperti, il team di #IoApro1501 (se scrivete sui social ci sono tutte le informazioni del caso), ha messo a disposizione avvocati tutto gratuitamente, qualora dovessero multare o chiudere i vostri locali. DETERCITY C’è e ricordate: L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”.

Nuovo Dpcm, i ristoratori non accettano nuove chiusure: bloccata l’autostrada A1 tra Roma e Caserta