fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Gâteau di zucca e gorgonzola

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione del gâteau di zucca e gorgonzola

Facile da preparare, questo sformato di zucca è così sfizioso da sostituire perfettamente il tradizionale gateau di patate. Il gusto deciso del gorgonzola, infatti, si accosta perfettamente alla dolcezza della zucca e la morbidezza interna e la gratinatura esterna di questa torta autunnale la rendono davvero squisita!

Difficoltà: facile

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 60 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

 1 Kg di zucca

2 patate

1 uovo

80 gr. di gorgonzola

30 gr. di parmigiano

50 gr. di cubetti di speck

Pangrattato

Olio e sale

Preparazione

Pulite la zucca e le patate, tagliatele a cubetti e mettetele a bollire separatamente. Appena pronte schiacciatele con la forchetta o col passarverdure. Quando sono fredde unite l’uovo, il parmigiano ed il sale e create un composto omogeneo. Ungete una teglia e spolverate del pangrattato. Versate metà di composto, aggiungete sopra il gorgonzola a cubetti e lo speck a dadini e completate col secondo strato di composto. Spolverate del parmigiano grattugiato e del pangrattato e infornate il gateau a 180 gradi per circa 40 minuti inserendo il grill a fine cottura.

Conservazione

Il gateau di zucca si consuma al momento e si conserva 1 o 2 giorni al massimo.

Curiosità e benefici di questo piatto

Il gateau, di origine francese, arriva a Napoli nel 1768 quando, in occasione delle nozze della regina Maria Carolina d’Austria e del re Ferdinando IV Borbone, i cuochi francesi prepararono per gli ospiti squisiti tortini di patate. Accanto alle ricette di gateau che ogni regione conserva la zucca offre questa variante sfiziosa grazie alla dolcezza della sua polpa, ottima per ricette sia salate che dolci. Questo ortaggio autunnale dal potere saziante, nonostante il gusto dolce, contiene molta acqua e pochi zuccheri ed il suo estratto è ricco di proprietà benefiche.

Il consiglio della zia

Potete sostituire lo speck col prosciutto cotto ed il gorgonzola con il taleggio o la fontina.