fbpx

Elezioni USA, adesso è ufficiale: il Congresso elegge Joe Biden come nuovo presidente degli Stati Uniti

Photo by Drew Angerer/Getty Images

Dopo gli scontri di ieri, quest’oggi il Congresso elegge Joe Biden come nuovo presidente degli Stati Uniti: 306 i voti ottenuti dai democratici

Adesso è finalmente ufficiale: Joe Biden è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. Doveva essere una transizione morbida quella che avrebbe portato dalle elezioni dei mesi scorsi all’insediamento effettivo del nuovo presidente, ma nella giornata di ieri le proteste precedenti all’ufficializzazione della vittoria democratica sono sfociate in caos e violenza. I manifestanti pro-Trump hanno assaltato il Parlamento USA, costringendo a fermare la proclamazione. Negli scontri armati con la polizia 4 persone hanno anche perso la vita. Nelle ultime ore però il Congresso è riuscito a portare a termine la procedura: con i sui 306 voti, Joe Biden è il nuovo presidente USA, Kamala Harris sarà la sua vicepresidente.

Rivolta negli USA: il bilancio si aggrava, 4 morti negli scontri. Trump rischia la rimozione [FOTO]

Donald Trump non sembra essersi però rassegnato all’idea di poter dimostrare l’effettiva presenza di brogli elettorali che hanno condizionato l’esito delle votazioni: “anche se sono totalmente in disaccordo con il risultato delle elezioni, e i fatti me lo confermano, ci sarà una transizione ordinata il 20 gennaio. E’ la fine del più grande mandato presidenziale della storia, ma è solo l’inizio della nostra lotta per fare l’America di nuovo grande. Ho sempre detto che continueremo la nostra lotta per assicurare che solo i voti legali contino“.