fbpx

Coronavirus, Spirlì: “in Calabria indice Rt 0,7, passeremo in zona gialla”

calabria zona gialla sicilia zona arancione

Coronavirus, le parole del presidente della Regione Calabria Nino Spirlì

Sono ben contento di aver tenuto gli istituti superiori chiusi fino al 31 gennaio, ma in queste ore sto lavorando a una ordinanza che permettera’ ai genitori, grazie alla didattica differenziata, di decidere se mandare o meno i loro figli a scuola in presenza“. Cosi’ il presidente della Regione Calabria Nino Spirli’ che ha aggiunto: “Questa forma di prudenza ci ha permesso di passare dalla zona rossa (di dicembre, ndr) alla zona gialla che sara’ ufficializzata oggi, perche’ siamo allo 0,7 di Rt“.

Il 24% di contagi in piu’ determinato dalle scuole aperte, cosi’ come spiegato da illustri infettivologi – ha aggiunto – e’ una percentuale reale. Noi non vogliamo fermare la scuola e la didattica, ma permettiamo ai ragazzi di studiare avvalendosi di tutti quegli strumenti tecnologici che fanno parte della loro quotidianita‘”.