fbpx

Calciomercato Roma, Fonseca e Tiago Pinto al lavoro: dalla nuovo portiere ai 3 nomi per l’attacco gli obiettivi giallorossi

Foto Getty / Paolo Bruno

Calciomercato Roma, diversi i profili sondati dai giallorossi: il nuovo portiere, un terzino di spinta e ben 3 nomi per la trequarti alle spalle di Dzeko

Oggi, lunedì 4 gennaio, apre ufficialmente il calciomercato invernale e le trattative delle squadre di Serie A iniziano ad entrare nel vivo. La Roma, del nuovo corso Friedkin, è chiamata a puntellare la propria rosa con alcuni innesti che consentano di mantenere e magari migliorare quanto di buono fatto in questo inizio di stagione che ha portato in dote un terzo posto in Serie A e una qualificazione agevole ai sedicesimi di Europa League. Il nuovo direttore sportivo Tiago Pinto è già a lavoro per sondare diversi profili interessanti. Il primo nodo da sciogliere è quello relativo ai portieri. Data per certa la partenza di Pau Lopez, con Olsen destinato ad essere riscattato dall’Everton, alla Roma serve un numero 1 non solo dal punto di vista numerico, ma che possa garantire anche qualità e sicurezza. Si guarda in Italia: Gollini dell’Atalanta, Silvestri del Verona e Cragno del Cagliari i nomi più gettonati, tre giovani portieri che si sono spesso messi in luce nelle ultime stagioni.

In difesa si cerca un terzino complementare a Karsdorp, complice il possibile addio di Bruno Peres. I nomi caldi sono Reynolds del Dallas, seguito anche dalla Juventus, Soppy del Rennes (con il club francese c’è in ballo anche N’Zonzi) e Frimpong del Celtic. Quest’ultimo è il preferito di Fonseca, ma costa più degli altri due profili. A centrocampi si lavora per il rinnovo di Pellegrini, mentre in entrata arriverà qualcuno solo in caso di partenza di Diawara che interessa all’Arsenal. In attacco va migliorata la qualità della batteria di trequartisti alle spalle di Edin Dzeko. El Shaarawy è in cerca dell’accordo per la rescissione con lo Shanghai Shenhua, dopodichè firmerebbe a zero. Gli altri obiettivi sono Bernard dell’Everton e Otavio del Porto, due esterni brasiliani brevilinei e talentuosi per aumentare il tasso tecnico delle fasce giallorosse.