fbpx

Tragedia in Calabria: esalazioni tossiche da un braciere, muore un migrante

Cadavere

Tragedia in Calabria: esalazioni tossiche da un braciere, muore un migrante mentre un altro è rimasto intossicato

Tragedia in Calabria dove un migrante è morto a causa delle esalazioni tossiche sprigionatesi dal braciere che aveva collocato nella stanza in cui dormiva per riscaldarsi. E’ accaduto la scorsa notte ad Isola Capo Rizzuto, nel crotonese. Un altro migrante che dormiva nella stessa stanza, è rimasto intossicato ed è ricoverato in ospedale.