fbpx

Basket, Torrenova battuta al PalaMoncada: con Agrigento è 96-83

Agrigento-Torrenova

Basket, racconto e tabellino del match del PalaMoncada tra Fidelia Torrenova e Agrigento: finisce 96-83

Si ferma al cospetto della Moncada Agrigento la Fidelia Torrenova, che dopo due vittorie consecutive viene battuta al PalaMoncada per 96-83. La squadra di coach Condello prova a tenere testa con grande orgoglio ai padroni di casa per tutto l’arco del match, non molla fino alla sirena finale dimostrando carattere, ma la Moncada Agrigento risponde con esperienza e grandissima qualità (degna di una categoria superiore, quella a cui ambisce la squadra di coach Catalani) a qualunque tentativo di tornare a contatto della Cestistica, che arriva fino al -11 nell’ultimo quarto ma poi cede alla distanza. Alla sirena finale sono 17 i punti per Di Viccaro, 16 per un positivo Klanskis, 14 + 10 rimbalzi per Gloria, 12 per Perin, 11 per Bolletta.

Moncada Agrigento – Fidelia Torrenova 96-83 (29-20, 57-41, 79-64)

Moncada Agrigento: Grande 20 (4/6, 4/5), Chiarastella 19 (8/8, 1/2), Veronesi 18 (2/5, 3/5), Rotondo 17 (7/14), Saccaggi 11 (4/6, 1/3), Cuffaro 5 (1/1, 1/1), Costi 4 (2/2, 0/1), Peterson 2 (1/1), Ragagnin (0/1 da 3), Indelicato ne, Bellavia ne, Mayer ne. Coach: Catalani.

Fidelia Torrenova: Di Viccaro 17 (1/6, 5/10), Klanskis 16 (4/4, 2/3), Gloria 14 (5/11), Perin 12 (3/6, 1/4), Bolletta 11 (2/3, 1/4), Galipò 7 (3/4, 0/3), Lasagni 3 (0/2, 1/4), Ferrarotto 3 (0/2, 1/4), Mazzullo, Saccone ne, Romagnolo ne. Coach: Condello

L’avvio di Torrenova è buono, con Klasnkis, Galipò e Di Viccaro che trovano il 5-6 in avvio. La Moncada però risponde pan per focaccia e con Rotondo, Veronesi, Saccaggi e Grande si issa sul 18-8 a metà primo quarto. Klanskis e Perin dalla lunga distanza imitano il playmaker locale riportando Torrenova al -4 (18-14), poi Galipò accorcia al -2. Veronesi, Rotondo e Chiarastella trovano la retina, Klanskis è un rebus per la difesa avversaria, poi la tripla di Ferrarotto ed il canestro di Bolletta chiudono il primo quarto sul 29-20. Gloria, Peterson e Cuffaro aprono il secondo quarto, Klanskis spalleggia il compagno. Torrenova soffre però le alte percentuali locali e fatica a trovare le misure in difesa: Agrigento prova così a scappare nel secondo quarto coi canestri di Veronesi e Grandi, ma grazie a Klanskis e le palle recuperate trasformate in transizioni messe a referto da Perin chiudono il primo tempo sul 57-41. Al rientro dalla pausa lunga la Moncada risponde colpo su colpo ai tentativi di rientro della Fidelia Torrenova: la squadra di coach Condello prova a tenersi in scia coi canestri di Bolletta e le triple di Di Viccaro e Ferrarotto, ma al 30′ è 79-64. Pronti-via e nell’ultimo quarto la Cestistica si riporta al -11 con 3 liberi consecutivi di Perin. Di Viccaro e Gloria provano a trovare punti veloci, ma con esperienza e grande qualità Grande, Rotondo, Veronesi e Chiarastella tengono a bada i tentativi ospiti, amministrando nel finale.