fbpx

WWE, Fabian Aichner ‘rimanda’ il suo sogno: “nel 2021 vorrei tornare a casa ed esibirmi davanti a tutta l’Italia”

Credits: WWE

Fabian Aichner rimanda il suo ritorno in Italia al 2021: il wrestler italiano non vede l’ora di deliziare il pubblico di casa insieme agli altri atleti WWE

Pride of Italy“, lui è l’orgoglio italiano. Fabian Aichner ha concluso il 2020 con all’attivo il suo primo titolo in WWE, l’NXT Tag Team Championship conquistato il 13 maggio (e poi perso 105 giorni dopo) insieme al tedesco Marcel Barthel, ormai suo fedele compagno di coppia. L’italiano nato a Falzes (Trentino Alto-Adige) è stato il primo a centrare un’impresa del genere dai tempi di Bruno Sammartino, il leggendario campione che perse per l’ultima volta il suo titolo nel 1977.

La Superstar italiana avrebbe voluto tanto tornare a casa per Natale, ma vista l’emergenza Coronavirus dovrà rimandare il suo rientro, così come dovrà rimandare al 2021 la possibilità di esibirsi davanti al pubblico italiano: “è sempre bello tornare a casa, soprattutto a Natale… non c’è niente di meglio che questo momento per passare tempo con famiglia e amici. – ha raccontato Fabian Aichner, come si legge su SportFair Ma penso che quest’anno non sia il momento giusto, ci sono troppi rischi. Detto questo, so che uno dei miei obiettivi principali è quello di esibirmi di fronte al popolo italiano, come vero portacolori nazionale. So quanta passione ha il nostro pubblico e non vedo l’ora di performare di fronte a loro”.