fbpx

“Striscia la Notizia”, Ficarra e Picone dicono addio dopo 15 anni: i motivi che li hanno spinti a lasciare

ficarra e picone

Come un fulmine a ciel sereno, la coppia siciliana composta da Ficarra e Picone ha comunicato che lascerà “Striscia la Notizia” dopo 15 anni e 17 edizioni: le motivazioni che li hanno spinti a questa decisione

Il sud bello, sano e genuino, la Sicilia calorosa, accogliente e simpatica. E’ quella rappresentata dalla storica coppia Ficarra e Picone, che a sorpresa ha annunciato che non condurrà più ‘Striscia la Notizia‘ a partire da lunedì prossimo.

“Comincia per noi l’ultima settimana di conduzione di Striscia, che però sarà anche l’ultimo anno qui”, avevano detto lunedì scorso. “Non vi nascondiamo – avevano aggiunto – che dopo 15 anni e 17 edizioni non è facile. Ringraziamo questa famiglia che ci ha coccolato e lusingato con il suo affetto, facendoci sentire parte di loro. Grazie al regista Mario, alle costumiste alle truccatrici e alle veline. E ringraziamo Antonio Ricci che ci ha sempre fatto sentire importanti. E di questo gliene saremo sempre grati. E ringraziamo voi telespettatori che ci avete sopportato. Non escludiamo che prima o poi torneremo, ma al momento passiamo il testimone. Quello più dispiaciuto di tutti è il Gabibbo, ma solo perché è un sentimentalone dalla lacrima facile”.

Le motivazioni che li hanno spinti a lasciare, i due le spiegano in un’intervista al Corriere della Sera: “Sono trascorsi 15 anni, nel nostro lavoro ogni tanto ci sta di rimescolare le carte. Era venuto il momento. È una scelta ponderata, che non è arrivata all’improvviso – hanno detto – È una scelta che è nata e cresciuta nel tempo, come quando scrivi un film o uno sketch per la televisione: alla fine ti dimentichi chi ha avuto l’idea o ha cominciato a parlarne. Ne discutevamo tra di noi e poi ha preso sempre più forma, con leggerezza, tranquillità e già un briciolo di nostalgia che ci pervade”.

Sicuramente un fulmine a ciel sereno, specie per i meridionali come noi, fieri e orgogliosi di essere rappresentati da una delle coppie più amate dalla tv. Ma, per fortuna, Ficarra e Picone non sono solo ‘Striscia’. Accompagnano gli italiani da circa 20 anni anche con simpatici sketch e film tutti da ridere. La curiosità adesso si sposta su chi saranno i sostituti dei due palermitani alla conduzione del tg satirico. Intanto, da lunedì 7 dicembre, tornerà alla guida la “coppia dei record” formata da Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti (2453 puntate condotte insieme) e ci resterà fino ad inizio marzo.