fbpx

Serie B – Colpaccio del Monza: lunedì la firma di Mario Balotelli, Berlusconi riabbraccia ‘Super Mario’

Mario Balotelli - (Foto Getty / Emilio Andreoli)

Grande colpo per il Monza in attacco: la società brianzola trova l’accordo con Mario Balotelli, attualmente svincolato dopo l’esperienza al Brescia

Quando Silvio Berlusconi annunciava, nei mesi scorsi, di voler puntare alla promozione diretta in Serie A non lo diceva con la consueta ironia che lo contraddistingue. L’attuale presidente del Monza vuole puntare al bersaglio grosso fin dalla prima stagione in cadetteria, dopo la straordinaria promozione della scorsa stagione. Per farlo ha deciso di puntare su un suo vecchio pallino: lunedì, dopo aver superato le visite mediche, Mario Balotelli sarà un nuovo calciatore del Monza. La società brianzola ha trovato l’accordo con il giocatore che attualmente risulta svincolato dopo essersi svincolato dal Brescia al termine della passata stagione. La notizia è stata confermata da Sky Sport.

Berlusconi riabbraccia Balotelli dopo due esperienze al Milan rispettivamente nel 2013-2014 (43 presenze e 26 gol) e 2015-2016 (20 presenze e 1 gol). Solite grane caratteriali a parte, Mario Balotelli risulta un giocatore che va ben oltre lo status di ‘top player’ per la categoria: una Champions League vinta, i trionfi nazionali con l’Inter e il Manchester City, la maglia dell’Italia e diversi anni ad alti livelli lo rendono a mani basse il miglior calciatore del torneo. Unica incognita, il perchè nessuna squadra di categoria superiore abbia deciso di puntare su un calciatore che 2 anni fa giocava in Europa ed oggi ha deciso di scendere addirittura in Serie B, seppur decidendo di essere il centro di un ambizioso progetto. Una scelta che ricalca quella fatta qualche settimana fa da Kevin-Prince Boateng, altro ex Milan e pallino di Silvio Berlusconi.