fbpx

Sanità in Calabria, Longo: “azzerare il debito è complesso ma essere ottimisti”

guido longo commissario sanità calabria

Sanità in Calabria: le parole del neo commissario Guido Longo

Metteremo a disposizione delle strutture che al momento non sono operative, ma che lo potrebbero essere in tempi rapidi“. Lo ha detto il prefetto Guido Longo, neo commissario alla sanità calabrese su Rai Radio1 a ‘Che giorno è’, rispondendo ad una domanda sull’apporto di Gino Strada. “Ho bisogno dell’aiuto di tutti“, ha continuato Longo.

Sanità in Calabria, Guido Longo: “bisogna essere ottimisti”

Bisogna essere ottimisti. Lavorare, lavorare molto. E’ stato sempre il mio motto e lo sarà anche adesso“. Lo ha detto il prefetto Guido Longo, neo commissario alla sanità calabrese nel corso di una intervista a Rai Radio1 ‘Che giorno è’ rispondendo alle domande di Francesca Romana Ceci e Massimo Giraldi. 18 ospedali chiusi si potranno riaprire?, è stato chiesto. “Stiamo valutando“.

Sanità in Calabria, Guido Longo: “legalità produce risparmi”

La Legalità produce trasparenza e risparmi“. Lo ha detto il prefetto Guido Longo, neo commissario alla sanità calabrese nel corso dell’intervista a Rai Radio1 a ‘Che giorno è’, condotto da Francesca Romana Ceci e Massimo Giraldi. “Pesano molto gli 11 anni di commissariamento, sui bilanci. Ci attrezzeremo“. “Ci sono delle insufficienze a livello territoriale. Cercheremo di migliorare questi servizi. Anche in ragione dell’emergenza Covid. Ho fatto subito un piano territoriale per la pandemia“. Lo ha detto il prefetto Guido Longo, neo commissario alla sanità calabrese, rispondendo alle domande dei conduttori di Rai Radio 1 nel programma ‘Che giorno è’. “Legalità è trasparenza, è inevitabile. Garantire un miglioramento dello standard di prestazione, ma nello stesso tempo salvaguardarci da appetiti che certamente non sono conformi alla legge“. Poi ha aggiunto: “Sono un pragmatico, cerco di risolvere i problemi”.

Sanità in Calabria, Guido Longo: “azzerare debito è complesso, siamo ottimisti”

Pesano molto gli 11 anni di commissariamento, sull’instabilita’ dei bilanci. Azzerare il debito e’ complesso ma ci attrezzeremo“. Lo ha detto il prefetto Guido Longo, neo commissario alla Sanita’ calabrese ai microfoni di “Che giorno e'” su Rai Radio1. Sul lavoro da portare avanti insieme a Gino Strada, il commissario ha spiegato che “metteremo a disposizione delle strutture che al momento non sono operative, ma che lo potrebbero essere in tempi rapidi”, ma che per risollevare la sanita’ in Calabria serve l’apporto di tutti. “Bisogna essere ottimisti. Lavorare, lavorare molto. E’ stato sempre il mio motto e lo sara’ anche adesso“.