fbpx

Reggio Calabria: due lettere firmate “Danilone” recapitate a Klaus Davi nella sua abitazione di Archi

Klaus Davi

Reggio Calabria: due lettere firmate “Danilone” recapitate a Klaus Davi nella sua abitazione di Archi. Il massmediologo le ha affidate a un consulente per analizzarne la veridicità

Due lettere scritte a mano sono state capitate nella abitazione di Archi del massmediologo italo svizzero Klaus Davi. Le lettere sono scritte a mano e spedite dal carcere di Reggio Calabria. Klaus Davi ha affidato le lettere al criminalista forense vibonese Giuseppe Silvaggio per effettuare  una valutazione più  tecnica dei manoscritti. Le due lettere sono firmate ‘Danilone’. Klaus Davi si riserva di renderne noto il contenuto nei prossimi giorni visto che le missive non sembrerebbero contenere informazioni a carattere privato.  Un’ulteriore  lettera questa volta  a firma ‘Eclissi’ e scritta con il computer  (la terza recapitata a Davi con questo pseudonimo)  è stata invece recapitata nei giorni scorsi  nello studio milanese del giornalista  e contiene  riferimenti al capitolo del suo libro (I Killer della Ndrangheta)  dedicato a  Gino Molinetti. Anche qui Davi ha preferito fare vagliare da Giuseppe Silvaggio la lettera  prima di renderne pubblico  il contenuto.