fbpx

Reggio Calabria, Carabinieri soccorrono a Campo Calabro un rapace ferito

Reggio Calabria, il volatile è stato trovato impigliato tra dei rovi

A Campo Calabro, i Carabinieri, nei giorni scorsi, insieme a personale della Stazione carabinieri forestale di San Roberto, hanno salvato una rapace ferito, in località “Pietralcine”.

In particolare, a seguito di una segnalazione giunta all’utenza 112 da parte di un privato cittadino che aveva recuperato il volatile trovato impigliato tra dei rovi, in campagna, i militari dell’Arma erano subito intervenuti sul posto. Riconosciuta la specie di avifauna selvatica, hanno poi accertato si trattasse di un esemplare di Poiana Comune “Buteo Buteo”, rapace selvatico particolarmente protetto, la cui caccia è vietata.

L’esemplare, impossibilitato a volare, fortunatamente ha riportato solo una ferita all’occhio sinistro, pertanto l’evento è stato ricondotto a ipotesi meramente accidentale, non riscontrando segni di arma da fuoco. Prontamente soccorso, i militari operanti, hanno affidato il rapace per le prime cure a volontari facenti parte dell’associazione C.A.B.S. “Committee Against Bird Slaughter”, prima della reintroduzione in natura.