fbpx

Reggina-Venezia, Toscano ci ripensa? Menez potrebbe partire titolare, e si valuta il ritorno al 3-4-1-2

conferenza menez presentazione reggina 09 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Ritorno al 3-4-1-2 e quotazioni di Menez in risalita: mister Toscano ci pensa in vista di Reggina-Venezia di stasera

Un colpo di coda, una decisione “estrema”. E’ quella a cui potrebbe pensare mister Toscano in vista di Reggina-Venezia (clicca QUI per seguire la diretta del match) di stasera. Il momento delicato e il possibile “ultimatum” concesso all’allenatore amaranto starebbero portando lo stesso a fare scelte “forti”, importanti, dettate probabilmente dall’esigenza disperata di far punti e di affidarsi ad un atteggiamento (nuovamente) offensivo e a uomini che possano creare superiorità davanti.

Per questo, ma è un dubbio che probabilmente Toscano si porterà dietro fino all’ultimo, si starebbe valutando un ritorno al 4-3-1-2 – modulo utilizzato fino al match contro il Pisa e accantonato con Monza, Brescia e Chievo in favore di un 3-5-2 più protetto e compatto – per la gara di stasera. Ma non è tutto: nelle ultime ore starebbero salendo le quotazioni di Menez in merito ad un suo utilizzo da titolare. Il francese, fuori da qualche settimana, era addirittura a rischio convocazione dopo essersi allenato a parte fino a qualche giorno fa e dopo la sua assenza a Verona. La sua condizione, ovviamente, non è delle migliori: non ha i 90 minuti nelle gambe e, seppur pienamente recuperato, si è allenato pochissimo col gruppo. Tuttavia, proprio perché al momento serve affidarsi agli uomini migliori – e servono i tre punti – non resta che rischiarlo e valutare il ritorno ad un modulo meno coperto ma più pericoloso in fase offensiva, con Bellomo trequartista a fare da collante tra centrocampo e attacco e Lafferty a scalzare nuovamente Rivas.

Tutte decisioni non semplici, in virtù dell’emergenza e di una pressione non indifferente legata ai risultati: la formazione ufficiale, un’ora prima del fischio d’inizio, scioglierà ogni dubbio.