fbpx

Reggina-Venezia, situazione indisponibili: Denis e Situm sempre out, qualche speranza per Menez

menez reggina

Si attende la lista ufficiale dei convocati per capire la situazione indisponibili in casa Reggina in vista del match di domani contro il Venezia: qualche speranza per Menez, sempre out Denis e Situm

La situazione indisponibili è una delle principali emergenze di questo avvio di campionato in casa Reggina. Tra positivi al Covid e, soprattutto, tantissimi acciacchi muscolari, sin da inizio stagione mister Toscano è stato costretto a fare a meno – a turno – di tanti elementi. Per Verona, gli assenti erano 7, inclusi quelli dell’ultim’ora come Denis e Situm, vittime entrambi di uno stiramento al polpaccio. La loro situazione, in vista del match di domani contro il Venezia (clicca QUI per seguire la diretta della partita), non dovrebbe cambiare. I due rimangono out e restano da valutare in vista della prossima sfida. Qualche speranza, invece, per Jeremy Menez, fermo da qualche settimana e allenatosi a parte in questi ultimi giorni. Lo staff valuterà fino all’ultimo la sua condizione, ma non è da escludere la convocazione. Ovviamente, qualora dovesse essere così, è improbabile un suo utilizzo fin dal primo minuto. Andrebbe in panca, pronto eventualmente ad entrare a gara in corso. Niente da fare, invece, per gli altri lungodegenti. Si resta in attesa dell’elenco ufficiale dei convocati, la cui speranza è che venga diramato in serata.

Chi non andrà invece in panchina è il match analyst Carmine Alessandria, espulso dall’arbitro Ayroldi nel match del Bentegodi e squalificato per un turno “per avere, al 26° del secondo tempo, a giuoco fermo, indirizzato espressioni insultanti ai componenti della panchina della squadra avversaria”. Entra invece in diffida Nicolo Bellomo, ammonito a Verona. Alla prossima ammonizione, scatterà la squalifica.

Reggina-Venezia, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming