fbpx

La Reggina gioca solo un quarto d’ora, il Venezia ne approfitta: è buio pesto al Granillo

diretta reggina-venezia live

Serie B, diretta Reggina-Venezia: il match dello stadio Granillo è valido per la 12ª giornata del campionato 2020/21. Formazioni ufficiali, cronaca testuale e live con aggiornamenti in tempo reale

Si aprono di lunedì sera i cancelli dello stadio Granillo, per la 12ª giornata del campionato di Serie B si disputa Reggina-Venezia. Una sfida molto interessante perché entrambe le squadre hanno necessità di portare a casa i tre punti. I calabresi arrivano dalla pesante sconfitta di Verona contro il Chievo, che ha messo in bilico la posizione del tecnico Toscano, adesso chiamato a ricompattare il gruppo dal punto di vista mentale. Molto più tranquilla, invece, la posizione in classifica dei veneti, una delle realtà più belle di questo inizio stagione. Il mister Zanetti è giovane, ma ha le idee chiare e ha dato già alla sua compagine una chiara impostazione di gioco. C’è da riscattare anche in questo caso la sconfitta col Monza dello scorso weekend, ma a Reggio non sarà semplice.

La partita si mette sul binario subito giusto per la Reggina, che dopo appena 11′ trova il vantaggio con Lafferty, ottimamente imbeccato da De Rose. Il match rimane molto bloccato e nessuna delle due squadre sembra riuscire ad imporsi. Tutto però cambia nella ripresa quando il Venezia entra in campo con il piglio giusto, mentre i padroni di casa smettono di giocare a calcio troppo presto. L’inerzia della gara cambia col pareggio di Aramu, troppo facile per lui al 76′ battere Plizzari. La Reggina nel frattempo è sparita dal campo, così ne approfitta ancora la compagine ospite che con Bocalon firma il ribaltone. A nulla serve l’assedio finale, d’orgoglio, dei calabresi. Il miracolo di Lezzerini è il segnale che non va. E così si fa veramente dura…

Reggina-Venezia 1-2, le pagelle di StrettoWeb: naufragio generale e tanta confusione

Rivivi l’incontro di Serie B Reggina-Venezia su StrettoWeb con la diretta testuale della partita, cronaca live e aggiornamenti in tempo reale.

90′ + 5′ E’ finita! Ha vinto 1-2 il Venezia. Sempre più in fondo la Reggina, che sembra non riuscire a venir fuori dal momento no.

90′ + 2′ Che parata di Lezzerini! Miracolo su Loiacono…

90′ Saranno sei i minuti di recupero! Ultime speranze per la Reggina.

87′ Intanto ammonito per proteste anche Bellomo.

86′ Vacca salva un gol già fatto! Loiacono sul primo palo era riuscito ad impattare bene di testa.

85′ Combatte De Rose e si conquista una punizione da buona posizione per un cross. Tutti in area gli amaranto.

82′ VENEZIA IN VANTAGGIO, IL RIBALTONE E’ SERVITO. Bocalon firma la rete dell’1-2. Notte fonda per la squadra di mister Toscano.

80′ Stavolta è Vacca a spendere il fallo tattico, netto intervento falloso ai danni di Folorunsho.

79′ Gasparetto e Folorunsho richiamano in panchina Cionek e Rivas, entrambe le squadre hanno terminato i cambi adesso.

76′ PAREGGIO DEL VENEZIA! GRAN GOL DI ARAMU, ENTRATO NELLA RIPRESA. E’ 1-1 ALLO STADIO GRANILLO. Plizzari fa di tutto per evitare la rete, ma al secondo tentativo del calciatore veneto non può nulla. La Reggina sembra come un pugile alle corde, non riesce più a costruire gioco.

75′ Ultima sostituzione per Zanetti: esce Capello ed entra Bocalon.

74′ Forze fresche in casa Reggina: è il turno di Loiacono e Vasic, fuori Rolando e Lafferty,

72′ Duro intervento di Liotti, giallo per lui.

67′ Ottimo cross dalla fascia destra per il Venezia, chiude in angolo la difesa dei calabresi.

65′ Svoboda entra, esce Cremonesi che ha accusato un problema muscolare.

59′ Fallo tattico di Cremonesi su Bellomo, altro cartellino giallo sventolato dall’arbitro.

58′ Ancora un avvicendamento per i lagunari: Fiordilino prende il posto di Cernigoj.

56′ Rolando si becca l’ammonizione. Fallo per il Venezia, sarà come un corner corto.

46′ Inizia la ripresa!

Doppia sostituzione prima dell’inizio del secondo tempo per il tecnico Zanetti: Di Mariano e Aramu danno il cambio a Maleh e Jonhsen.

Le squadre sono ancora negli spogliatoi. Ancora qualche minuto prima dell’inizio della ripresa.

SECONDO TEMPO

Reggina, non se ne esce più: Menez si ferma ancora e finisce la sua partita

45′ + 3′ Non accade nulla di pericoloso, si va al riposo sul risultato di 1-0 per la Reggina.

45′ L’arbitro Maresca assegna tre minuti di recupero.

41′ Ingenuo Di Chiara. Perde tempo a palla ferma per non far ripartire il Venezia e si fa sanzionare dall’arbitro.

36′ Costretto al cambio la Reggina: entra Bellomo al posto del francese.

35′ Resta a terra Menez, potrebbe non farcela a continuare…

30′ Partita che si gioca prettamente a centrocampo, nessuna delle due squadre in questo momento riesce ad imporsi.

22′ Mazzocchi calcia bene da fuori col sinistro, palla di poco a lato. Plizzari era comunque sulla traiettoria.

11′ GOOOOOOOOOOLLLL DELLA REGGINAAAAAAA!!!! HA SEGNATO LAFFERTY, E’ 1-0!! Il primo gol del nordirlandese con la maglia dei calabresi. Splendido il lancio di De Rose che trova il compagno in profondità, l’attaccante riesce a difendere bene palla e a battere il portiere con un mezzo pallonetto.

5′ Buon pressing degli amaranto, fermata la conclusione di Rolando.

1′ Via si parte! La Reggina al primo possesso.

PRIMO TEMPO

REGGINA-VENEZIA: QUI IL LINK DAZN PER SEGUIRE LA DIRETTA

Reggina-Venezia 1-2: il tabellino della gara

Marcatori: 12′ Lafferty (R), 76′ Aramu (V), 83′ Bocalon (V).

Reggina (3-4-1-2): Plizzari; Delprato, Cionek (79′ Gasparetto), Liotti; Rolando (75′ Loiacono), De Rose, Crisetig, Di Chiara; Rivas (79′ Folorunsho); Ménez (36′ Bellomo), Lafferty (75′ Vasic). A disposizione: Farroni, Guarna, Peli, Stavropoulos, Bianchi, Marcucci, Mastour. Allenatore: Toscano.

Venezia (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Cremonesi (65′ Svoboda), Ceccaroni, Felicioli; Maleh (46′ Aramu), Vacca, Crnigoj (58′ Fiordilino); Capello (75′ Bocalon), Forte, Johnsen (46′ Di Mariano). A disposizione: Pomini, Ferrarini, Molinaro, Rossi, Bjarkason, St Clair, Karlsson, Svoboda. Allenatore: Zanetti.

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli (Rodlfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Giuseppe Maccadino di Pesaro). Quarto ufficiale: Matteo Marchetti di Ostia Lido.

Note – Ammoniti: Lafferty (R), Di Chiara (R), Rolando (R), Cremonesi (V), Liotti (R), Vacca (V), Bocalon (V), Di Mariano (V). Calci d’angolo: 6-6. Recupero: 3’pt; 6’st.

Diretta Reggina-Venezia: le formazioni ufficiali

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Reggina-Venezia, anticipo del dodicesimo turno del campionato Serie BKT. Come detto nel pomeriggio dalla nostra redazione, Jeremy Menez è pienamente recuperato e partirà dal primo minuto. Sorpresa anche in difesa con Liotti che agirà da centrale di sinistra, mentre sulla trequarti partirà inizialmente dalla panchina Bellomo. Di seguito le formazioni ufficiali:

Reggina (3-4-1-2): Plizzari; Delprato, Cionek, Liotti; Rolando, De Rose, Crisetig, Di Chiara; Rivas; Ménez, Lafferty. A disposizione: Farroni, Guarna, Gasparetto, Loiacono, Peli, Stavropoulos, Bianchi, Folorunsho, Marcucci, Mastour, Bellomo, Vasic. Allenatore: Toscano.

Venezia (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Cremonesi, Ceccaroni, Felicioli; Maleh, Vacca, Cernigoj; Capello, Forte, Johnsen. A disposizione: Pomini, Ferrarini, Molinaro, Aramu, Fiordilino, Rossi, Bjarkason, Di Mariano, St Clair, Bocalon, Karlsson, Svoboda. Allenatore: Zanetti.

Arbitro: Fabio Maresca di Napoli (Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Giuseppe Maccadino di Pesaro). Quarto ufficiale: Matteo Marchetti di Ostia Lido.

Reggina-Venezia, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming