fbpx

Reggina, ressa sui nomi per il post Toscano: la situazione

reggina toscano Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

La Reggina ha esonerato mister Toscano e valuta adesso il successore in una ressa di nomi: la situazione

Ore frenetiche in casa Reggina. La sconfitta interna contro il Venezia è risultata fatale al tecnico Mimmo Toscano, sollevato dall’incarico dopo un anno e mezzo, una splendida cavalcata promozione e l’avvio negativo della stagione attuale. Alla nota ufficiale sul sito del club sono seguite le parole in conferenza stampa del presidente Gallo, che ha parlato di tre nomi candidati a sostituire l’allenatore uscente.

E’ ressa sui papabili, tra indiscrezioni e vecchi contatti. I nomi più caldi, al momento, sono quelli di Baroni, Stellone e Andreazzoli, con quest’ultimo che era già stato contattato nei giorni scorsi ma che vanta un contratto abbastanza importante e per questo parte un passo indietro. Da qui la presenza degli altri candidati, che sarebbero più “disponibili” a venire incontro alla dirigenza sia in termini di cifre che di durata del contratto. Sono anche circolati i nomi di Davide Nicola, Massimo Rastelli e Andrea Stramaccioni, su cui erano già usciti rumors diverse settimane fa.

Tanti nomi in due ore circa, in un tam tam di notizie frenetico. La notte sarà all’insegna dei contatti, delle valutazioni e delle risposte attese. Come sempre in questi casi, non mancheranno i colpi di scena, i ribaltoni e i “sorpassi”. Di certo c’è che la società non può permettersi decisioni affrettate (nonostante il prossimo impegno di sabato) ma deve prendersi tutto il tempo necessario per scegliere in maniera giusta. Per fortuna, il tempo per rimediare ancora c’è, ma non aspetta all’infinito.

Reggina, Baroni scalza tutti nella corsa al post Toscano: le ultime