fbpx

La Reggina finisce su Rai 3, ma è quella sbagliata…

fazio e frassico rai 3

Parlare di Reggina è normalità nell’ultimo periodo, ma può anche accadere che si parli di quella sbagliata: è successo a Rai 3

E’ capitato, nell’ultimo anno e mezzo, che si tornasse a parlare di Reggina con una certa frequenza, un po’ come ai bei tempi della Serie A. Frutto dell’avvento di Gallo, dei suoi colpi “vintage” sul mercato, delle sue ambizioni pubbliche non nascoste e di un ritorno in Serie B a suon di gol, entusiasmo e record. Ormai non è più un mistero che numerosi media nazionali, ma anche internazionali, parlino del club amaranto, nell’ultimo caso in occasione dell’avvento di Jeremy Menez.

Ma può anche accadere che, scherzosamente, se ne parli… per errore. Un errore “volontario”, diciamo. E’ quello di cui si è reso protagonista Nino Frassica, ospite a ‘Che Tempo Che Fa‘ su Rai 3. Il noto attore e comico nativo di Messina, chiamando in causa la Regina Elisabetta, ha fatto partire la canzone “Forza Reggina“, storico brano di Pino Zappia, anziché l’inno di sua maestà. Tutto regolare, ovviamente, ancor di più conoscendo la vena sarcastica di Frassica, corretto dal conduttore Fabio Fazio: “Ma questa non è la Regina, è la Reggina, con due ‘g’, è la squadra“.

Tra l’altro, andando a memoria, non è la prima volta che scherzosamente viene accostato il nome della Regina Elisabetta a quello della squadra amaranto. “Dio salvi la Reggina“, ad esempio, utilizzato giocando proprio sul nome del titolo dell’inno nazionale del Regno Unito “God Save the Queen“.