fbpx

Reggina, confronto capi ultras-calciatori questa mattina al Sant’Agata: faccia a faccia tranquillo coi senatori in primo piano

centro sportivo sant'agata reggina 2 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina, confronto tra capi ultras e calciatori questa mattina al centro sportivo Sant’Agata: faccia a faccia tra i tifosi e, soprattutto, i senatori della squadra

Un confronto diretto, come non si vedeva da molto tempo, sia per i noti problemi legati al Covid e alle porte chiuse ma anche per un disinteresse totale (prima dell’avvento di Gallo) verso la squadra. Questa mattina c’è stato un faccia a faccia tranquillo tra alcuni tifosi e i calciatori della Reggina. Nessun disordine e nessun problema, solo una discussione “civile” per i capi ultras, che hanno chiesto un confronto alla squadra dopo il recente periodo negativo. A metterci la faccia sono stati soprattutto i senatori, con Loiacono, De Rose e Denis ad uscire per primi a prendersi le critiche.

L’attenzione, dopo il cambio allenatore, si è spostata tutta su di loro, come aveva anche confermato il presidente in sede di presentazione di mister Baroni. Gli alibi sono finiti da tempo, così come gli errori da attribuire al tecnico.