fbpx

Reggina-Cittadella, la probabile formazione amaranto: rivoluzione Baroni

Formazione Reggina Baroni

Reggina-Cittadella, la probabile formazione amaranto: la prima di Baroni è una rivoluzione, tra cambio modulo e numerose assenze, specie nel reparto avanzato

Mettici un nuovo allenatore, mettici dentro le sue dichiarazioni in merito ad un possibile cambio modulo (annunciate in sede di presentazione e confermate nella conferenza stampa della vigilia), mettici gli allenamenti a porte chiuse e mettici infine ben 8 assenti. Il gioco è fatto: un casino!

Il neo tecnico della Reggina Marco Baroni è stato abbastanza “abbottonato” questa mattina nel parlare di possibili modifiche all’assetto tattico o di uomini da utilizzare. La certezza, al momento, pare essere il passaggio alla difesa a 4, sfruttando così le fasce (e gli uomini, almeno lì ci sono, a disposizione), uno dei capisaldi del gioco di Baroni. Considerando però le numerose assenze davanti, con unico possibile riferimento centrale (Lafferty), non è da escludere l’utilizzo del 4-5-1, che diventerebbe un 4-2-3-1 mascherato in fase di possesso con l’inserimento di una delle mezzali al fianco dell’attaccante. Rivas, in dubbio convocazione fino all’ultimo, dovrebbe essere preservato, partendo dalla panchina per non rischiare come già accaduto per Menez. Solito ballottaggio Folorunsho-Bianchi.

Probabile Formazione Reggina (4-5-1): Plizzari; Delprato, Loiacono, Gasparetto, Liotti; Rolando, Folorunsho, De Rose, Crisetig, Di Chiara; Lafferty.

Reggina-Cittadella, i convocati di Baroni: emergenza totale!

Reggina-Cittadella, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming